di Sergio Flore

La distopia teologica: un cantico per Leibowitz

Il romanzo di Walter M. Miller, ambientato in un distopico futuro post-nucleare, narra la continua e insita tendenza dell’umanità verso l’autodistruzione. Tuttavia, attraverso i tre periodi temporali descritti e le ambiguità teologiche, ne evidenza anche l’unica certezza: la Chiesa e i suoi servitori.

homines

  • Rino Gaetano

    L'acrobata dell'assurdo

  • Paolo Borsellino

  • Ingmar Bergman

  • Henry Mayers Hyndman

  • Leda Rafanelli

Scuola di formazione in Giornalismo, Editoria e Nuovi media.

SITO | FACEBOOK | INSTAGRAM

Festival dell'editoria e del giornalismo 18, 19 e 20 Ottobre 2019 a Pietrasanta.

Editori, scrittori, intellettuali, e ancora abbonati, lettori e firme de L'Intellettuale Dissidente. Tutti riuniti in quello che vuole diventare il più grande appuntamento di cultura politica in Italia.
SITO
  • N° 10 – Il Viaggio

    Nostalgia del presente

    Nel corso di un viaggio siamo condannati all’illusione di trovare un’intima, personale sensazione di autenticità che viene puntualmente delusa quando incontriamo chi, come noi, nutre lo stesso bisogno: l’altro turista.

    ultimo numero | abbonati

DOSSIER

Il sito utilizza cookie per fini statistici, per la visualizzazione di video e per condividere argomenti sui social network. Proseguendo sul sito l’utente ne accetta l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta l’ Informativa Estesa.

OK

error: