Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Sai che a Milano si può vivere in un igloo? Ecco dove si trovano queste particolari abitazioni, da fotografare per Instagram

Foto dell'autore

Beatrice Sforza

Nell’immaginario di tutti noi, gli igloo appartengono, esclusivamente, ai Paesi freddi. Te li immagini al Polo Nord, circondati da ghiaccio, neve, orsi e pinguini. Del resto, i film ci hanno mostrato tante volte queste immagini e siamo certi che sia così. E se vi dicessimo che anche a Milano si vive negli igloo?

Qualcuno di voi ha mai visto un igloo dal vivo? Di certo, ci sarà capitato, in televisione, di vederli ripresi in film, documentari o altro. Però, l’emozione di entrare in un vero igloo non tutti hanno avuto la fortuna di viverla.

Ebbene, sappiate, che non serve andare al Polo Nord per vederne qualcuno. Basta, semplicemente, prendere la metro, a Milano, per recarsi a vederli. Esiste, infatti, una Milano segreta, pieni di misteri, che non tutti conoscono. Capace, però, di dare emozione e mete da visitare, magari anche solo per scattare una foto curiosa. Ad esempio, in quanto erano conoscenza del fatto che a Milano ci fossero degli igloo? Oltretutto, abitati ancora oggi? Forse, pochi, a parte i vicini di casa o del quartiere. Vediamo dove si trovano.

Sai che a Milano si può vivere in un igloo? Per vederne uno basta andare in questo quartiere meneghino

Lo scorso anno, infatti, girava notizia di una di queste case igloo che erano state messe in vendita, a Milano. Prezzo sui 355 mila euro, più i soldi necessari per la ristrutturazione. Stiamo parlando delle case igloo del quartiere Maggiolina, che prende il nome da una cascina che, ormai, non esiste più.

A ideare queste particolari case fu un ingegnere, Mario Cavallè. Periodo erano metà degli anni Quaranta, il 1946 per la precisione. Lo scopo di queste costruzioni era ospitare le famiglie sfollate che avevano perso la casa a causa della Guerra Mondiale.

Ecco che metropolitana prendere e dove scendere per vedere le case igloo di Milano

Ne progettò ben 12, grandezza 45 metri quadri, con i mattoncini rossi e la forma tipica che richiamava in mente gli igloo. Ora, ne sono rimaste solo 8, ma con gli spazi originali interni progettati da Cavallè ne esistono solo due.

E tu sai che a Milano si può vivere in un igloo anche oggi? Perché queste case sono ancora abitate. Andate in via Lepanto, scendendo, con la Lilla, o a Marche o ad Istria. Una foto da pubblicare su Instagram ci scappa di sicuro.

Impostazioni privacy