Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Quanto costa farsi cremare in Italia nel 2024? Anche per morire bisogna pagare di più

Foto dell'autore

Paolo Oggioni

Sempre più persone decidono di farsi cremare dopo la morte. Un po’ cinicamente potremmo dire che è diventata una “moda” anche per far fronte all’incremento dei costi di un funerale. Nelle grandi città, infatti, negli ultimi anni, per dare degna sepoltura a un proprio caro si arrivano a spendere cifre molto elevate. Anche superiori ai 5.000 euro. Quanto costa farsi cremare in Italia nel 2024?

Per questo, la scelta della cremazione sta prendendo sempre più piede nel nostro paese. In parte, per motivi economici, soprattutto per via dei costi collaterali, pensiamo a quello delle bare. In parte, perché si possono spargere le ceneri in un luogo fisico o, addirittura, tenendole in casa. In questo modo si evita anche il problema della visita al cimitero, luogo ormai sempre meno frequentato, specie dagli adulti.

Quanto costa farsi cremare in Italia nel 2024?

Come la maggior parte dei prodotti, causa inflazione, anche il costo della cremazione aumenterà nel 2024. Rispetto all’anno scorso, infatti, si passerà dai 515 euro a 599, a cui si dovrà sempre aggiungere l’Iva. Questo è il limite massimo oltre il quale, per legge, nessuna impresa funebre può andare.

Tuttavia, però, questa è solo la base da cui partire, per arrivare a un funerale completo con costi variabili tra i 2.000 e i 3.000 euro. La bara è una delle voci più influenti. Chiaramente il materiale scelto incide molto sul prezzo, ma difficilmente si può scendere sotto i 600/700 euro.

Altro costo molto influente è quello del carro funebre. Anche in questo caso, raramente si possono trovare occasioni sotto alle 200 euro. Anzi, spesso si supera abbondantemente questa cifra.

Il risparmio nel funerale

Si può risparmiare su altri aspetti. Per esempio, sui fiori e sull’urna. Ormai, molto spesso si vedono corone davvero minimal, così come si può optare per la scelta di un contenitore delle ceneri davvero basico. Con una spesa di poco superiore alle 50 euro si possono trovare modelli più che dignitosi.

Insomma, tra le spese fisse e quelle variabili, un funerale completo con cremazione può costare intorno ai 2.000 euro. Certo, è triste pensare che si possa risparmiare anche in un momento così drammatico, però, prosaicamente, potremmo dire che è uno dei frutti dell’epoca in cui viviamo.

Lettura consigliata

DELUSO DALLA LOTTERIA ITALIA? RIPROVACI COL NUOVO GRATTA E VINCI DEL 2024 PER PORTARE A CASA 5 MILIONI DI EURO. ECCO COSA FARE PER PROVARE A VINCERE

Impostazioni privacy