Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Le azioni Amplifon potrebbero essere sul punto di aggiornare i massimi storici

Foto dell'autore

Marco Calindri

Ancora una volta le azioni Amplifon sono alle prese con un livello oltre il quale le quotazioni potrebbero esplodere al rialzo. Decisive potrebbero essere le prossime settimane.

La trimestrale di Amplifon

Nel primo trimestre del 2024, Amplifon ha registrato un aumento dei ricavi del 6,1%, raggiungendo i 573,11 milioni di euro, trainato sia dalla crescita organica (5,6%) che dalle acquisizioni (3,2%). Il margine operativo lordo è salito del 10,7%, portando la marginalità al 23,9%, mentre l’utile netto è aumentato a 35,67 milioni di euro. L’indebitamento netto è aumentato leggermente a 883,31 milioni di euro a fine marzo.

Nonostante l’assorbimento di cassa causato dalle attività operative nel trimestre, Amplifon ha ribadito le sue previsioni per l’intero anno 2024, prevedendo ricavi in crescita high-single digit e un Ebitda margin superiore al 24,6%, sostenuto dalla produttività e dalle acquisizioni.

Il giudizio degli analisti dopo la trimestrale

Gli analisti di Equita SIM valutano positivamente i risultati di Amplifon, evidenziando una performance organica solida e una marginalità migliore delle previsioni. Hanno rivisto al rialzo le stime per il 2024-2026, considerando un andamento organico più positivo soprattutto nelle Americhe e una normalizzazione in EMEA. Equita SIM prevede un aumento dell’EPS adjusted dell’1% per il 2024 e del 3% per il 2025, ma mantiene una raccomandazione “hold” con una valutazione leggermente alzata a 34 €.

Intesa Sanpaolo conferma il rating ma alza il target price da 29,8 € a 30,8 €, basandosi su una trimestrale leggermente superiore alle attese. Mediobanca Research mantiene una raccomandazione “neutral” e ritocca il fair value da 32 € a 33 €, dopo una performance in linea con le attese all’inizio dell’anno.

Bank of America suggerisce l’acquisto delle azioni di Amplifon e aumenta il prezzo obiettivo da 40 € a 42 €. Banca Akros consiglia di accumulare il titolo e alza il target price da 35,5 € a 37,2 €, dopo una revisione al rialzo della stima di Ebitda margin 2024.

Le azioni Amplifon potrebbero essere sul punto di aggiornare i massimi storici: le indicazioni dell’analisi grafica

Settimana scorsa le azioni Amplifon hanno dato un interessante segnale rialzista. Tuttavia, i tori non possono ancora cantare vittoria. Come si vede dal grafico, infatti, c’è il forte ostacolo in area 35,63 € che potrebbe ostacolare il percorso al rialzo.

Visto che già in passato area 35,63 € ha frenato il rialzo, il suo superamento in chiusura settimanale potrebbe dare un forte e chiaro segnale rialzista. In caso contrario si potrebbe assistere a una discesa fino in area 25 €.

Situazione incerta per gli indicatori sul titolo Amplifon
Situazione incerta per gli indicatori sul titolo Amplifon

Lettura consigliata 

Brusca frenata delle azioni Ferrari subito dopo la trimestrale. Come mai? Fin dove potrebbero scendere?

Impostazioni privacy