Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Le azioni Amplifon corrono in Borsa, ma col freno a mano tirato

Foto dell'autore

Marco Calindri

I conti del 2023 non sono stati particolarmente brillanti, ma la guidance per il 2024 ha spinto al rialzo le quotazioni che, comunque, si muovono col freno a mano tirato. Quali sono le attese degli analisti e dell’analisi grafica?

I conti 2023 e la guidance per il 2024

Amplifon ha chiuso il 2023 con ricavi record, ma con un margine ebitda e un utile leggermente inferiori rispetto al 2022. Tuttavia, prevede una crescita sia del fatturato che della redditività nel 2024. Nel 2023, i ricavi consolidati sono saliti a 2,26 miliardi, trainati da una crescita organica superiore al mercato di riferimento e dalle acquisizioni, soprattutto negli Stati Uniti. Anche l’Emea ha mostrato resilienza nonostante un contesto economico debole. Tuttavia, la minore leva operativa dell’Emea e gli investimenti nel personale hanno influenzato i margini, con un ebitda su base ricorrente leggermente sotto le attese e un margine sui ricavi in linea con le previsioni. L’utile netto su base ricorrente è diminuito principalmente a causa di maggiori ammortamenti e oneri finanziari.

Il CEO Enrico Vita commenta positivamente gli investimenti effettuati e prevede una crescita significativa nel 2024, sia in termini di ricavi che di profittabilità. Per il 2024, Amplifon prevede una crescita high-single digit dei ricavi consolidati a cambi costanti, sostenuta dall’incremento delle quote di mercato e dalle acquisizioni, con un margine ebitda su base ricorrente superiore al 24,6%, grazie alle azioni di miglioramento della produttività avviate nel 2023.

Le raccomandazioni degli analisti

Come riportato sul sito istituzionale di Amplifon, sono 18 gli analisti che coprono il titolo in modo continuativo, seguendo attivamente Amplifon – entrata a fare parte dell’indice FTSE MIB a fine 2018 e dell’indice Stoxx Europe 600 a giugno 2019 e dell’indice MSCI Global Standard  da Novembre 2020 – con studi e analisi dedicati. La copertura di 1 analista risulta temporaneamente sospesa.

Il rating medio di Amplifon è Compra con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione di poco superiore al 6%.

Le azioni Amplifon corrono in Borsa, ma col freno a mano tirato: le indicazioni dell’analisi grafica

La tendenza in corso è rialzista, ma su di essa incombe la resistenza in area 35,63 €. Solo il superamento di questo livello potrebbe favorire una nuova accelerazione rialzista secondo lo scenario mostrato  in figura.

I ribassisti, invece, potrebbero prendere il sopravvento nel caso di chiusure settimanali inferiori a 28,75 €.

Tutti gli indicatori sono impostati al rialzo sul titolo Amplifon
Tutti gli indicatori sono impostati al rialzo sul titolo Amplifon

Lettura consigliata 

Amazon punta forte sull’IA, ma quali potrebbero essere gli obiettivi in Borsa?

 

Impostazioni privacy