Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Se in amore scegli sempre la persona sbagliata (e pericolosa) forse soffri di ibistrofilia: ti riconosci?

Foto dell'autore

Danila Franzone

Scopri se soffri di ibristofilia. Potrebbe giustificare le tue scelte sbagliate in amore.

Trovare la persona giusta in amore è forse una delle cose più difficili al mondo. Probabilmente si tratta di un avvenimento che avviene una o due volte nella vita e che richiede conoscenza di sé, della persona che si ama e di ciò che si desidera davvero in un rapporto.

cos'è l'ibistrofilia
cos’è l’ibistrofilia (l’intellettualedissidente.it)

Ma cosa succede quando nonostante i tanti sforzi si sbaglia sempre, ritrovandosi a scegliere una sola tipologia di persona che con il tempo si rivela pericolosa oltre che sbagliata? Se ti rivedi spesso in questo quadro, forse soffri di ibristofilia. Un problema più comune di quanto immagini ma che fortuna ha anche una soluzione.

Ibristofilia: ecco come capire se ne soffri anche tu

La tendenza a essere attratti da persone che si ritengono o che sono notoriamente pericolose prende il nome di ibristofilia. Il termine risale agli anni 50 ed è stato coniato dallo psicologo John Money. Se te lo stai chiedendo, non si tratta di un disturbo mentale ma di una problematica da tenere comunque a mente e per la quale ci si sente attratti da qualcuno solo se ritenuto altamente pericoloso.

Una situazione che a volte avviene anche nel piccolo e quando si tende a preferire sempre lo stesso tipo di partner ovvero quello che è spesso infedele, che picchia, tradisce o ha, in generale, un temperamento violento.

cos'è l'ibistrofilia
cos’è l’ibistrofilia (l’intellettualedissidente.it)

Da un certo punto di vista una simile attrazione potrebbe essere legata al bisogno di avere qualcuno che si considera erroneamente “forte” al proprio fianco. Dopotutto chi commette atti violenti o criminali ha solitamente un modo di agire spocchioso che denota una grande sicurezza di sé.

E anche se questa non è assolutamente forza, chi soffre di ibristrofilia potrebbe confonderla al punto da provare attrazione. D’altro canto c’è da dire che proprio il modo di agire, di mostrarsi strafottenti, narcisistici e imprevedibili riscuote da sempre una certa attrazione.

Ma come agire se ci si rende conto di avere questo problema e di essere quindi destinati a soffrire in amore? Ti farà piacere sapere che correggere il tiro è più semplice di quanto immagini. Per cambiare le cose basta infatti affidarsi ad uno psicoterapeuta e affrontare l’approccio cognitivo in modo da cogliere e comprendere i pensieri che si fanno riguardo le persone “pericolose”.

Una volta riconosciuti i motivi si potrà lavorare sugli stessi per iniziare a cambiare e a capire come agire per “riprogrammare” l’attrazione e imparare a provarla verso persone in grado di ricambiare i tuoi sentimenti. Un percorso sicuramente impegnativo ma che ti impedirà di commettere sempre gli stessi errori in amore, migliorando al contempo la tua vita.

Impostazioni privacy