Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Non si tradisce solo con il corpo: ci sono 5 tipologie che hanno un unico denominatore

Foto dell'autore

Ilaria Macchi

Si tradisce esclusivamente con il corpo quando si ha un rapporto sessuale con un’altra persona o anche in altro modo? In realtà i comportamenti scorretti possono essere differenti, spetta al tradito decidere cosa fare.

Subire un tradimento, sia che si tratti di un amico sia della persona amata, non è certamente bello perché può portare a non avere più fiducia in chi ha condiviso un tratto di vita con noi. Anzi, c’è chi arriva addirittura a colpevolizzarsi per l’accaduto pur essendo la vittima, pensando di avere “meritato” questo comportamento per non avere dato le giuste attenzioni all’altro.

coppia tradimento segreti
Avere dei segreti con il partner è cnsiderato tradimento – Foto | lintellettualedissidente.it

A quel punto, sia che l’azione venga confessata sia che sia stata scoperta, le strade possono essere due: c’è chi riesce a perdonare pensando che sia giusto non chiudere un rapporto che si ritiene importante, anche se a fatica, chi invece non dimentica e pensa che quello sia il segno evidente di un legame ormai logoro. Ma quando si tradisce ci sono davvero delle giustificazioni oppure no?

Cosa pensa chi tradisce? Ci sono azioni non perdonabili?

Si tende a pensare che chi tradisce lo faccia esclusivamente con il corpo, in riferimento quindi all’atto sessuale tra due persone, che può essere generato anche da un impulso del momento, quindi per questo perdonabile se lo si desidera. Non a caso, c’è chi ritiene il tradimento con la mente peggiore, proprio perché sintomo che la testa della persona che sta commettendo quell’azione sia da un’altra parte e non più focalizzata sul partner ufficiale.

I più ligi possono ritenere gravi anche avere una fantasia su qualcuno di diverso dal compagno/a o mandare un messaggio, a maggior ragione se si tratta di un ex, che si potrebbe non avere dimenticato del tutto. A detta di un gruppo di psicologi, che ne hanno parlato a The Independent, non si può parlare di tradimento esclusivamente quando si ha intimità con qualcuno.

Il tradimento fisico non può comunque che essere ritenuto difficile da digerire, anche da parte di chi decide di mettersi alle spalle tutto e proseguire poi la relazione. È possibile infatti che periodicamente si possa avere davanti agli occhi l’immagine del partner con un altro, segno evidentemente che il perdono non è stato totale. Alcuni non ritengono tale solo il rapporto sessuale, ma anche un bacio o un abbraccio, proprio perché si ritiene che queste azioni siano di “pertinenza” solo dei due componenti della coppia.

coppia sesso perdono
Si può perdonare un tradimento fisico del partner? – Foto |

 

Ci sono però anche atteggiamenti che gli esperti di relazioni ritengono sintomo di slealtà, spetta poi a chi li subisce decidere cosa fare.

Non c’è solo il sesso

L’idea che il nostro partner abbia avuto intimità con un altro non può che fare male. A volte, però, c’è chi si giustifica sottolineando che questo modo di agire sia frutto di un momento di smarrimento. In alcuni casi perché ci si sentiva trascurati nel rapporto di coppia, proprio per questo può arrivare a metterci una pietra sopra.

Altri, invece, ritengono decisamente più grave l’idea che si possa provare sentimenti per qualcuno di diverso dal compagno/a ufficiale. Un’idea simile vale anche se questi sono rimasti solo nella testa e il diretto interessato non ne è nemmeno a conoscenza. Provare curiosità per qualcuno non è sbagliato, ben diverso è cercare di conoscerlo e capire se questo affetto sia in qualche modo ricambiato.

Il terapista di coppia Max Lundquist definisce «comportamenti non sicuri o disonesti» i momenti in cui si arriva ad avere fantasie, anche sessuali, su qualcuno. Questo evidentemente è segno che qualcosa non va nel proprio rapporto, se si sta pensando di fare azioni che sono tipiche di una coppia.

Attenzione, però, ci sono anche degli atteggiamenti “insospettabili”, ma che per gli esperti sono ritenuti assimilabili a chi tradisce sul piano fisico. Non sarebbe “normale”, infatti, quello che viene definito il tradimento da social media. Questo si verifica quando si arriva a fare apprezzamenti sulle foto di un amico o, peggio ancora, se si fanno avance a qualcuno, anche solo per gioco per vedere la reazione.

La coach Madeleine Mason considera però questo come infedeltà solo se può portare ad attività extraconiugali, come il sexting o a chat reiterate. È ritenuto scorretto anche nascondere la spesa al partner, quindi non comunicare per cosa sono stati utilizzati i soldi. Da questo sono ovviamente esclusi i regali. Anche la sfera economica dovrebbe essere infatti condivisa, nonostante siano tante le coppie che hanno la separazione dei beni. Insomma, dovrebbe valere la regola: “Se non c’è niente di male perché non parlarne?”.

Impostazioni privacy