Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Seduzione: svelato scientificamente come capire se hai fatto colpo | Amore subito

Foto dell'autore

Danila Franzone

Ci sono dei segnali che indicano più di altri la possibilità di aver fatto colpo. Scopri quali sono quelli davvero inconfondibili.

Quando una persona ci interessa più del solito, il desiderio di attirarne l’attenzione e di colpirla al punto da conquistarla è sempre molto forte. Sebbene nessuno a parte la persona stessa potrà mai dirci chiaramente se e quanto è il suo effettivo grado di interesse, è indubbio che ci sono dei segnali che più di altri possono fornire delle indicazioni.

come capire se si è fatto colpo
i segnali che indicano che hai fatto colpo (l’intellettualedissidente.it)

Se ti stai chiedendo se hai fatto colpo sulla persona che ti piace, prova quindi ad analizzare questi semplici gesti. La risposta potrebbe essere più semplice da comprendere di quanto immagini.

I segnali che indicano che hai fatto colpo sulla persona che ti piace

Ognuno di noi compie quotidianamente piccoli gesti che all’apparenza possono non voler dire nulla ma che in realtà contengono significati più o meno profondi. Un aspetto che si verifica anche quando si ha a che fare con altre persone e si è più o meno coinvolte dalla loro presenza. Ecco, quindi, che imparare a notare alcuni gesti apparentemente casuali può fornire qualche indicazione su cosa pensa davvero la persona che abbiamo di fronte. Cosa che può fare capire addirittura se abbiamo o meno fatto colpo.

come capire se si è fatto colpo
i segnali che indicano che hai fatto colpo (l’intellettualedissidente.it)

Tra i segnali scientificamente considerati maggiormente in grado di indicare interesse ci sono ad esempio la postura, sopratutto quando è verso l’interlocutore. Ciò infatti denota interesse. Allo stesso modo anche toccarsi i capelli o sfiorarsi un orecchio è segno di interesse. E lo è altrettanto accarezzarsi le labbra o sfiorarsi il mento. Al contrario, strofinarsi il naso potrebbe indicare dubbio o rifiuto. Osservare il viso e quali parti vengono toccate è quindi sicuramente un buon modo per capire se si sta agendo nel modo giusto o se si hanno comunque delle chance.

Un altro aspetto è quello del contatto visivo e fisico. Una persona che cerca sempre lo sguardo o che, quando può, arriva al contatto fisico è di certo interessata quanto meno ad approfondire la conoscenza. E stessa cosa, se si è distanti, vale da come accavalla le gambe, verso l’altra persona questa posizione rappresenta un gesto d’apertura, dall’altra parte di chiusura. Insomma, osservare chi si ha davanti (ovviamente senza esagerare) è di certo un ottimo modo per capire se si sta suscitando il suo interesse o si ha già avuto modo di fare colpo e di poter sperare in una storia d’amore da colpo di fulmine. Allo stesso modo, se si sta già insieme può aiutare a capire se va tutto o bene o se si è in una di quelle fasi di stallo su cui è importante iniziare a lavorare da subito per il benessere della coppia.

Impostazioni privacy