Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Questa estate vuoi farti una vacanza in camper? Ecco quanto costa noleggiarlo e quanto potrebbe costare il viaggio

Foto dell'autore

Lorenzo Masini

Se questa estate vuoi fare una vacanza in camper ed è la prima volta, non andare allo sbaraglio. Ecco alcuni consigli pratici e soprattutto quanto ti potrebbe costare questa esperienza.

L’estate è il momento ideale per esplorare le bellezze dell’Italia in libertà, e quale modo migliore se non a bordo di un camper? Se volete approfittare dell’estate per un viaggio nei luoghi più belli e suggestivi del nostro Paese, una vacanza in camper è la più indicata. Supponendo che sia la prima volta e che tu non abbia un camper di tua proprietà, questo articolo vuole essere una piccola guida. Ti aiuterà a navigare tra costi e ti darà dei consigli per un viaggio indimenticabile a bordo di un camper in giro per l’Italia.

Questa estate vuoi farti una vacanza in camper? Ecco quanto potrebbe costare

Ipotizziamo una famiglia di 3 persone, madre, padre e un figlio adolescente che decidono di attraversare l’Italia in camper in 10 giorni. Quanto potranno spendere in tutto? Anzitutto occorre noleggiare un camper. Il noleggio di un camper in Italia varia in base a modello e stagione. Per un veicolo di medie dimensioni, il costo medio giornaliero si aggira tra i 100 euro e i 150 euro. Per 10 giorni, considera una spesa tra 1.000 euro e 1.500 euro solo per il noleggio. Aggiungi a questo i costi del carburante. Per un viaggio on the road di circa 1.500 km potrebbero ammontare a circa 300 euro, considerando un consumo medio e il prezzo attuale del carburante.

Per quanto riguarda le soste, i campeggi e le aree attrezzate in Italia offrono servizi a prezzi variabili. Una stima prudente per la sosta notturna può variare da 20 a 40 euro a notte per un totale tra 200 e 400 euro per l’intero viaggio. Considerando anche il cibo, le attività e le spese accessorie, il costo totale della vacanza per una famiglia di tre persone potrebbe aggirarsi tra i 2.500 euro e 3.500 euro.

Consigli per neofiti del camper

Se è la tua prima esperienza in camper, ecco alcuni suggerimenti per partire preparato. Prima di partire, familiarizza con le dimensioni e le funzionalità del tuo camper. Condurre questo mezzo non è complicato ed è sufficiente la patente B, ma non è come guidare un’auto. Quindi è meglio se prima di partire ci prendi un po’ la mano.

Decidi le tappe e prenota in anticipo le aree di sosta. Non dare per scontato che troverai posto, in estate queste strutture sono affollate. Prepara una lista di ciò che dovrai portare, inclusi kit di primo soccorso, attrezzi e forniture essenziali. Andare in camper non è come andare in albergo. E se vuoi di fare campeggio libero pensa a tutto l’occorrente

Un viaggio in camper offre la libertà di esplorare al proprio ritmo, di svegliarsi ogni giorno in un nuovo paesaggio e di creare ricordi impagabili. È la scelta di una vacanza di diversa, ma se lo fai per risparmiare, forse dovresti cambiare idea.

Impostazioni privacy