Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Non solo Loch Ness: 3 laghi italiani ricchi di misteri e leggende dove andare in vacanza

Foto dell'autore

Maria Zarbo

Ci sono posti dove passiamo ogni giorno di cui ignoriamo spesso la storia. La curiosità però può farci soffermare davanti a una targa commemorativa. Quando si va soprattutto in giro potrebbe interessare qualche storia legata ai luoghi di villeggiatura. Scopriamone alcune su dei laghi in Italia.

Tramite libri di scuola o programmi tv e film possiamo apprendere la storia di tanti popoli. In particolare, quella di Paesi come l’Italia è davvero piena di episodi drammatici e anche affascinanti. Andando in giro nel tempo libero possiamo a volte visitare dei borghi medievali dove ancora resistono al passare del tempo dei castelli. Sappiamo magari a chi appartenevano e apprendiamo le vicende locali dalle guide. Sono molto frequentati anche i laghi italiani. Forse però alcuni racconti sono poco conosciuti.

Non solo Loch Ness: 3 laghi italiani ricchi di misteri dove andare in gita

Nelle Highlands della Scozia si trova uno dei posti più affascinanti del Regno Unito. Attrae grandi e bambini, tutti pronti a immortalare una possibile apparizione di una leggendaria creatura. Ci riferiamo al Lago di Ness, noto come Loch Ness e a Nessie. Senza spostarci troppo, potremmo avvistare in Italia un animale particolare. Se ci rechiamo al Lago di Como, infatti, oltre a sperare di incontrare per caso George Clooney, potremmo avvistare un esemplare di Lariosauro. Sembrerebbe che negli anni Quaranta dei cacciatori videro tra le acque un animale lungo più di 10 m. In seguito, ci furono negli anni poche altre apparizioni, ma di esemplari più piccoli. Forse si tratta di un discendente del Lariosaurus Balsami, un rettile dell’era preistorica.

Altri racconti affascinanti

Diversi posti sono legati a leggende, tra cui il Lago di Vico. Questo specchio d’acqua si trova in un bel territorio pieno di verde dove fare delle passeggiate. Secondo la leggenda, la sua formazione si dovrebbe a Ercole. Il semidio, infatti, si racconta che sfidò gli uomini a una prova di forza. Ercole conficcò la sua clava nel terreno e nessuno riuscì a tirarla fuori, tranne lui. Dal gesto impetuoso si aprì una fenditura da cui scaturì una sorgente d’acqua. Questa diede origine al Lago di Vico. Nemi sempre nel Lazio è una località famosa per la coltivazione delle fragole, a cui si dedica una sagra a giugno. In questa località vi è un lago. Qui secondo la leggenda l’imperatore Caligola si dilettava su due navi. Le imbarcazioni sembra che vennero affondate alla sua morte e recuperate nei primi anni del Novecento. In seguito, però, nel 1944 un incendio le devastò e le distrusse completamente. Quindi, non solo Loch Ness: 3 laghi italiani ricchi di misteri di cui abbiamo parlato possono essere una meta interessante per un weekend.

Impostazioni privacy