Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Meglio scegliere un SUV o un crossover se vivo a 30 minuti dalla città? Ed è meglio acquistare, prenderli in leasing o a noleggio lungo?

Foto dell'autore

Simone Scalas

Nell’odierno panorama automobilistico, la scelta tra il SUV e il crossover è diventata sempre più comune. Entrambi i veicoli offrono combinazioni di spazio, versatilità e stile, pur presentando differenze fondamentali. Se viviamo in periferia, ma non lontano dal centro della città, la scelta da fare dipende da determinati elementi.

Per coloro che risiedono a breve distanza dalla città, la scelta tra il SUV e il crossover è un dilemma significativo. Entrambi presentano vantaggi distinti e possono influenzare la qualità dell’esperienza di guida e l’adattabilità alle esigenze quotidiane. Uno dei principali fattori da considerare quando dobbiamo fare questa scelta riguarda lo spazio interno e la capacità di carico. I SUV hanno una maggiore capacità di carico, C’è più spazio, si possono ospitare comodamente passeggeri e bagagli. La scelta del SUV è indicata per chi ha famiglia, per chi ha la necessità di trasportare attrezzature ingombranti, per esempio le attrezzature sportive. Dall’altra parte, i crossover hanno una capacità di carico inferiore, ma potrebbero essere adatti per chi ha esigenze meno impegnative. E una maggiore necessità di effettuare spostamenti urbani in maniera maneggevole.

Un altro aspetto da considerare, quando si vive a pochi chilometri dalla città, riguarda gli sprechi di carburante. I crossover sono più leggeri e aerodinamici rispetto ai SUV, quindi consumano meno. Chi effettua questi spostamenti in maniera regolare dalla periferia alla città, con i crossover avrebbe costi di gestione inferiori. Dobbiamo però informarci bene, perché esistono dei SUV che hanno diverse opzioni di motorizzazione e prevedono comunque una efficiente gestione del carburante. La scelta da fare quindi è legata alle specifiche di ogni modello.

Esperienza alla guida

Meglio scegliere un SUV o un crossover se non siamo esperti di guida? La manovrabilità e l’esperienza di guida sono elementi che incidono sulla scelta che dobbiamo fare. I crossover sono costruiti basandosi su piattaforme simili a quelle delle auto, quindi offrono esperienze di guida più vicine a quella dell’automobile tradizionale. Sono maneggevoli e danno una sensazione di guida più leggera, questo li rende ideali negli spostamenti urbani, Per chi non ha guide dinamiche o anche più incerte, i SUV sono troppo ingombranti e pesanti, sono più difficili da guidare in città, soprattutto quando cerchiamo parcheggio. Per chi è maggiormente esperto, i vantaggi di avere una maggiore altezza da terra e una maggiore sensazione di sicurezza e controllo in mezzo al traffico sono irrinunciabili. Soprattutto nelle strade dissestate di tante città italiane.

Le condizioni stradali della nostra città e lo di vita incidono su questa scelta. Se viviamo a 30 minuti dal centro, quindi in una zona periferica, utilizzare un SUV potrebbe essere più comodo grazie alla maggiore capacità di trazione. Quindi se dobbiamo effettuare questo spostamento un paio di volte settimana, ma per il resto del tempo dobbiamo muoverci in periferia, la scelta del SUV è la migliore. La scelta del crossover è da preferire nel caso in cui gli spostamenti verso la città siano più frequenti e nel caso in cui ci troviamo costretti spesso a dover sopportare una situazione di traffico intenso.

Meglio scegliere un SUV o un crossover? Ecco cosa fare

Questi sono gli elementi da considerazione se vogliamo fare una scelta consapevole. Ma i problemi non sono finiti. Dovremmo, infatti, scegliere se acquistare il mezzo, prenderlo in leasing oppure a noleggio lungo. Queste possibilità sono molto frequenti al giorno d’oggi, ma hanno caratteristiche molto diverse tra di loro. L’acquisto di un SUV comporta il pagamento di una somma iniziale più elevata rispetto a noleggio o leasing, I pagamenti mensili dell’acquisto devono essere effettuati in base al prezzo del mezzo. Con noleggio leasing, invece, i pagamenti mensili coprono il costo dell’utilizzo. Quando acquistiamo un mezzo, sono a nostro carico i costi di manutenzione, che per i SUV sono molto elevati. I contratti di locazione, invece, ci liberano da queste incombenze.

Acquistare un mezzo porta dei rischi di svalutazione, che non abbiamo nel noleggio o nel leasing. D’altra parte noleggiare presenta problemi di chilometraggio, che è limitato, se non vogliamo pagare gli extra. Teniamo, infine, in considerazione che a seconda della regione in cui viviamo, avremo benefici fiscali differenti legati all’acquisto, al noleggio o al leasing. Informiamoci accuratamente prima di fare la nostra scelta di investimento.

Impostazioni privacy