Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

La doccia è meglio farla la mattina o la sera? La risposta degli esperti è logica ma inaspettata

Foto dell'autore

Danila Franzone

Scopri qual è il momento migliore per fare la doccia secondo gli esperti. La risposta ti sorprenderà.

Quello con la doccia è sicuramente uno degli appuntamenti giornalieri più importanti. Oltre a garantirci una certa igiene personale, per molti è visto anche come un momento di intimità, nel quale pensare a se stessi e rilassarsi o ricaricarsi.

quando fare la doccia secondo gli esperti
quando fare la doccia secondo gli esperti (l’intellettualedissidente.it)

Quello che forse non sai è esiste addirittura uno studio che evidenzia i benefici della doccia fatta al mattino o alla sera e che, in base ai risultati ottenuti, ha proposto la scelta ideale. Una scelta che sicuramente ti sorprenderà ma che potrebbe toglierti pet sempre il dubbio se anche tu rientri tra gli indecisi.

Doccia al mattino o alla sera? Ecco cosa dicono gli esperti

L’università dell’Arizona ha recentemente portato avanti uno studio sugli effetti che la doccia ha sul nostro organismo, raggiungendo così una soluzione finale sul momento migliore in cui farla nel corso della giornata. Come riportato al Times dall’equipe che ha condotto lo studio, la doccia ha effetti diversi in base al momento della giornata in cui viene effettuata. Quella del mattino aiuta infatti a svegliarsi e a scrollarsi di dosso il sonno che solitamente ci accompagna nelle prime ore successive al risveglio. Quella serale, però, ha dalla sua la particolarità di rilassare e di scaricare ogni energia negativa aiutando i muscoli a distendersi. Il suo effetto rilassante sarebbe tale che se fatta 90 minuti prima di andare a dormire pare sia anche in grado di conciliare il sonno.

quando fare la doccia secondo gli esperti
quando fare la doccia secondo gli esperti (l’intellettualedissidente.it)

A fronte di questi effetti benefici, i ricercatori hanno stabilito che la scelta ideale non sarebbe più necessariamente quella della doccia serale, come si postulava fino a qualche tempo fa. Ma quella di effettuare due docce veloci (senza lavare per forza ogni volta anche i capelli), una al mattino e una alla sera. In questo modo si andrà a dormire puliti e senza portare germi tra le lenzuola ci si sentirà più rilassati e pronti ad un sonno ristoratore e al mattino si otterrà subito una sferzata di energia aggiuntiva.

Ovviamente, se non si ha modo di fare una delle due docce per motivi di orario o di altro tipo, si può scegliere quella che risulta più comoda. Il tutto sapendo a quali benefici si andrà incontro e godendone a pieno. Al mattino, ad esempio, si può optare per una doccia calda da finire con una gettata un po’ più fredda e rinvigorente. La sera, invece, si può fare la famosa doccia prima di cena per poi trovare un sonno ristoratore e in grado di ricaricare al meglio. Ciò che conta è stare sotto la doccia il tempo giusto e senza esagerare né in un senso né tantomeno nell’altro.

Impostazioni privacy