Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Ecco che zona d’Italia si trova il santuario incastonato nella roccia che fa venire i brividi a chiunque lo guardi

Foto dell'autore

Elena De Felice

Questo santuario, costruito a picco su una valle, è uno dei luoghi più particolari di sempre, una perla italiana che tutto il mondo ci invidia.

Quando si parla delle bellezze italiane, si tende a parlare spesso dei luoghi più iconici e visitati, come il Colosseo, la Costiera Amalfitana, il duomo di Milano o i bellissimi canali di Venezia. Nonostante questo, l’Italia custodisce molti angoli meno noti al grande pubblico, ma che non hanno nulla da invidiare in termini di bellezza e fascino a quelli più celebri. Uno di questi luoghi è il Santuario della Madonna della Corona, un luogo davvero molto particolare. Questo, infatti, non è semplicemente un edificio religioso, ma è una vera e propria opera architettonica incastonato a picco su una valle, in un punto che potrebbe facilmente provocare vertigini persino agli acrobati più esperti. Ma dove si trova esattamente? Prepariamoci a fare un viaggio alla scoperta di questo luogo incantato.

Ecco che zona d’Italia si trova il Santuario della Madonna della Corona, un’attrazione unica per gli amanti delle avventure

Il Santuario della Madonna della Corona si trova in Veneto, precisamente sulle pendici del Monte Baldo, a strapiombo sulla Val d’Adige. Questo edificio religioso è situato nel comune di Ferrara di Monte Baldo, in provincia di Verona. La sua posizione, a circa 775 metri sul livello del mare, offre delle visuali spettacolari sulla valle sottostante. Ma è la sua ubicazione a rendere questo luogo unico nel suo genere: la struttura, infatti, è incastonata nella roccia del monte, in una posizione che, solo a vederla, potrebbe far venire le vertigini a chiunque. Da lì, però, è possibile godere di una vista privilegiata sulla meravigliosa Val D’Adige, un concentrato di alberi, arbusti e tante altre bellezze naturali di ogni specie. Ecco che zona d’Italia si trova il santuario, ed ecco spiegato perché è motivo di grande interesse degli avventurieri più coraggiosi e curiosi.

Un luogo davvero meraviglioso

Il Santuario della Madonna della Corona attira visitatori non solo per la sua ubicazione straordinaria ma anche per il suo significato spirituale e storico. Fondato nel XV secolo, è diventato nel tempo un punto di riferimento per i pellegrini e coloro che cercano un momento di pace e riflessione. La sua architettura è un esempio perfetto di come gli edifici possano integrarsi perfettamente con l’ambiente naturale circostante, creando un’armonia unica tra uomo e natura. Per raggiungere questo luogo di quiete assoluta, si potrà utilizzare il sentiero storico, con una camminata di circa 1 ora e 30 minuti, o tramite il servizio navetta, collegato con l’abitato di Spiazzi. All’interno, il santuario è semplice ma accogliente, con elementi artistici che raccontano la sua lunga storia e la devozione delle persone che lo hanno visitato nel corso dei secoli.

Impostazioni privacy