Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Chi sono i discendenti Romanov ancora in vita e che lavoro fanno: le scelte di carriera sono curiose e inaspettate

Foto dell'autore

Simone Scalas

Dopo la tragica fine della dinastia Romanov nel 1918, alcuni dei loro discendenti hanno contribuito a mantenere vivo il legame con la storia della Russia imperiale. Ma non tutti sono integrati con la vita di società delle teste coronate. In molti hanno scelto una strada più comune, lontano dai riflettori.

Erano una dozzina i rappresentanti della famiglia Romanov a essere sfuggiti all’estero dopo l’esecuzione avvenuta la notte del 16 luglio 1918. Tra questi la madre dello zar Nicola II, Maria Feodorovna, sua sorella Venia e il cognato Alexandr. Tante le speculazioni fatte in seguito, tra le quali anche quella assurda che un lontano parente sarebbe tornato in patria reclamando il trono durante il periodo post-sovietico. Tutti i discendenti, invece, hanno scelto strade ben diverse, lontano da realtà politiche o elitarie e più vicine a comuni vite ricche di soddisfazioni lavorative.

Tra questi la principessa Olga Andreevna, che è stata tutta la vita a fianco al principe Andrew Andreevich Romanoff, scomparso il 28 novembre 2021. Lui artista e agricoltore ha scelto la California come centro degli interessi e delle vocazioni lavorative. Lei ha svolto un ruolo fondamentale durante la loro unione per preservare il patrimonio Romanov. È capo dell’Associazione della Famiglia Romanov e cerca di tenere uniti i discendenti curando i vari legami. Vive oggi nella tenuta del Kent in Inghilterra dove occupa tempo ed energie per restaurare e aprire al pubblico cimeli e ricordi della famiglia reale russa.

Tra loro anche un’attrice che tanto apprezziamo in Italia

Chi sono i discendenti Romanov ancora in vita e che lavoro fanno? Il principe Rostislav Rostislavovich Romanov è uno degli esponenti che cerca di portare avanti l’eredità di famiglia. Istruzione artistica e alle spalle una carriera nel design di orologi Raketa, Rostislav si sta rivelando abile nel preservare il patrimonio famigliare in questi tempi moderni.
Il suo approccio umile e la sua dedizione al lavoro e alla famiglia lo rendono uno dei discendenti più seguiti e apprezzati da stampa e studiosi accreditati. La sua volontà è sempre stata quella di vivere una vita normale lontana dai riflettori e dai gala delle famiglie più importanti d’Europa che lo corteggiano senza ottenere grandi risultati. Lui vive nell’East Sussex, in Inghilterra, anche se è nato negli Stati Uniti. La scelta dell’Inghilterra è avvenuta per motivi di studio. E per motivi di lavoro è avvenuta quella di continuarci a vivere.
La principessa Natalia Nikolaevna Romanova, figlia del principe Nicholas Romanovich Romanov, sui sta distinguendo per il suo impegno nel mondo dell’arte e della cultura. Attualmente vive a Roma, ha sposato Giuseppe Consolo, scienziato e giornalista, da cui ha avuto tre figli. Nicoletta Romanoff, la più piccola, è la famosa attrice protagonista di Ricordati di me, di Muccino, Posti in piedi in Paradiso di Verdone, Gli anni più belli, sempre di Muccino.

Chi sono i discendenti Romanov ancora in vita e che lavoro fanno

Nikita Rostislavovich Romanov è il fratello minore di Rostislav è ha preferito scegliere New York per la sua vita e il suo lavoro. È impegnato nel settore pubblicitario, grazie al quale ha messo a frutto il suo percorso di studi universitari che si sono svolti nei migliori istituti del Regno Unito. Anche se vive all’estero, lontano dai parenti, è molto legato a loro e anche lui contribuisce a tenere vivo il ricordo della sua famiglia e i legami con le radici russe.
Infine, c’è Daniel Joseph Romanoff, pronipote del Granduca Alexander Michailovich, che ha deciso di vivere a Chicago dove fa il contabile. Ama vivere negli Stati Uniti girando in lungo e in largo quando non è occupato con il lavoro, ma è molto sensibile alla storia della sua famiglia e al triste destino della dinastia costretta a vivere lontano dopo gli avvenimenti della tragica notte.

Impostazioni privacy