Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Crea una casa smart con 4 accessori a basso costo: bastano solo 50 euro per tutto

Foto dell'autore

Roberto Arciola

Una casa smart é il sogno di molte persone, ma non tutti sanno che si può iniziare utilizzando un piccolo budget

Le nostre case piano piano si stanno trasformando in ambienti dove con il solo uso della voce si possono avere diversi servizi che prima non era possibile avere. Per rendere possibile tutto questo ci sono diverse apparecchiature che trasformano la casa in una smart.

casa smart con alcuni apparecchi é possibile controllare luci prese sicurezza
casa smart lintellettualedissidente.it

Molte persone pensano che per fare questo bisogna spendere cifre importanti, ma non é così per iniziare a rendere l’abitazione intelligente si può partire con budget di 50 euro, ecco i quattro accessori importanti per iniziare senza svuotare il portafoglio.

Accessori utili per avere una casa smart

La prima cosa da acquistare è una lampadina smart, queste si possono trovare in qualsiasi negozio di elettronica o magazzini per casa. Con poco meno di 15 euro si può avere un prodotto che si collega alla rete WI-FI domestica che tramite applicazione su telefono può essere controllata regolando a voce accensione o spegnimento o regolare l’intensità della luce cambiando addirittura il colore.

Le smart plug, sono disponibili per circa 10-15 euro ciascuna, sono piccoli dispositivi che si collegano alle prese elettriche esistenti, trasformando i dispositivi tradizionali in smart. Collegare qualsiasi apparecchio come lampade, ventilatori, caricatori elettronici o persino il bollitore e controllarli da remoto tramite lo smartphone. Si possono programmare l’accensione e lo spegnimento dei dispositivi, risparmiando energia ed eliminando preoccupazioni come lasciare forno o ferro da stiro acceso.

Alexa controlla e risponde a qualsiasi domanda che gli ponete
Alexa lintellettualedissidente.it

Per quanto riguarda la sicurezza è possibile acquistare dei sensori di movimento, con un costo di circa 10 euro ciascuno, aggiungendo protezione alla casa. L’ideale è posizionarli in punti strategici come l’ingresso o il corridoio e configurali per inviare notifiche quando rilevano movimenti non autorizzati. Si possono anche collegare ad altre apparecchiature smart, e possono accendere le luci quando qualcuno entra in una stanza o regolare la temperatura quando rilevano la presenza.

Assistente vocale scegliete il preferito

In ultimo ma non per importanza si può acquistare un altoparlante Bluetooth, questo accessorio è utile per collegare gli assistenti vocali preferiti, come Alexa o Google nest. Con meno di 30 euro, si avrà un dispositivo che permetterà di estendere il controllo vocale in tutta la casa. Si potranno porre domande, e controllare dispositivi smart, ascoltare musica o ricevere aggiornamenti su previsioni meteo o notizie, ovunque siate in casa.

Non è necessario spendere una fortuna per rendere la casa più smart, con soli 50 euro, si può iniziare ad aggiungere dispositivi e accessori che renderanno l’abitazione più intelligente, sicura ed efficiente. Questi quattro accessori sono solo l’inizio, volendo si possono aggiungere altri dispositivi per espandere il  sistema smart man mano che il budget lo consentirà.

Impostazioni privacy