Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Rebus per veri geni: nove persone su dieci lo sbagliano

Foto dell'autore

Claudia Perseli

Il rebus di oggi è difficile da risolvere. Solo una persona su dieci è in grado di dare la risposta corretta: ce la farai?

I rebus non passano mai di moda. Si tratta di giochi impegnativi, ma estremamente divertenti. Per risolverli, bisogna avere determinate qualità. La prima cosa da fare è quella di analizzare tutti gli elementi dell’immagine, in modo da avere un quadro completo. La lettura è lineare e, di conseguenza, non si può procedere in ordine sparso. Così facendo, si rischia solo di dare la risposta sbagliata.

Risolvere il rebus
Questo rebus è difficilissimo da risolvere – lintellettualedissidente.it

Nel gioco di oggi, non c’è alcun limite di tempo. Si può procedere con calma, senza alcuna fretta. In caso di difficoltà, si consiglia di coinvolgere anche la famiglia. Le vecchie generazioni sono più abituate a questo genere di sfide per via dei giornali di enigmistica.

Questo rebus è tutto da risolvere: ecco come trovare la risposta

Il rebus di oggi è piuttosto complesso. La sequenza è lineare, però bisogna analizzare ogni singolo dettaglio. Indubbiamente, alcuni fattori possono trarre in inganno. L’alternanza tra lettere e immagini è fondamentale, tuttavia ci sono dei piccoli segni che, uniti al resto, guideranno i giocatori verso la soluzione corretta. La risposta finale è costituita da tre parole. Si tratta di qualcosa di concreto e di abbastanza conosciuto. La fantasia può aiutare, ma non bisogna prendere le distanze da ciò che si vede.

Risolvere il rebus
Ecco la soluzione del rebus – lintellettualedissidente.it

Il rompicapo in questione non è di facile risoluzione. Sul web, se ne trovano di più semplici. Questo è in grado di mettere a dura prova anche le persone più esperte. Le menti, ovviamente, ne trarranno grande giovamento. Tale allenamento, infatti, le aiuterà ad essere più flessibili e concentrate.

Il gioco è composto dai seguenti elementi:

  • L’immagine di due pesche;
  • -H;
  • AL;
  • L’immagine di un sarto al lavoro;
  • C che prende il posto di S;
  • CCIO.

Le istruzioni per arrivare alla soluzione giusta ci sono tutte. Alla parola “pesche” va tolta la H, mentre in quella di “sarto”, va sostituita la lettera S con C. Il risultato finale sarà “pesce al cartoccio”. Il meccanismo più difficile da capire consiste nella sottrazione e nel cambiamento delle lettere. Non tutti i rebus, infatti, presentano tali istruzioni.

In molti casi, ci si deve solo limitare a comporre la frase corretta. Coloro che non sono riusciti ad arrivare alla conclusione non dovranno scoraggiarsi. Con tanto esercizio, sicuramente, si acquisteranno nuove abilità. Si arriverà al punto di poter organizzare dei tornei veri e propri.

Impostazioni privacy