Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Il presepe nascosto di Roma, visitarlo è gratis: ma come trovarlo?

Foto dell'autore

Noemi Aloisi

Se sei un appassionato di presepi, devi assolutamente visitare questo a Roma: è gratuito e davvero stupendo, ecco dove trovarlo.

Il Natale è ormai alle porte, manca davvero pochissimo. E quando si parla di questa festività, automaticamente la si collega ai regali, all’albero e al presepe, i suoi simboli per eccellenza. Le sue origini infatti sono religiose e celebrano la nascita di Gesù Cristo, anche se oggi come oggi festeggiano il Natale anche persone che non sono credenti e lo fanno semplicemente per tradizione.

Dove trovare il presepe nascosto di Roma
A Roma c’è un meraviglioso presepe nascosto: dove si trova? – lintellettualedissidente.it

Il presepe è la rappresentazione della nascita di Gesù. A dare inizio all’usanza fu San Francesco che, dopo aver fatto un viaggio a Betlemme, volle evocare la scena della Natività nel paese di Greccio. La tradizione si è tramandata fino ai giorni nostri, e attualmente moltissime persone lo fanno ancora.

Ormai esistono moltissimi metodi per realizzarlo, da quelli ecologici con materiale riciclato, a statuette di pregio che possono arrivare a costare moltissimi soldi. Ognuno sceglie la propria tipologia di presepe. Nelle scuole a volte vengono fatte addirittura delle gare nelle quali viene premiato il più bello.

Il presepe nascosto di Roma, scopri la sua magia

I presepi da poter visitare in giro per l’Italia sono davvero tantissimi, alcuni sono molto famosi, altri sono dei tesori nascosti. Nella Capitale ce ne sono moltissimi da poter ammirare: il presepe dei netturbini, in particolare, è un’opera che ha cinquant’anni. In occasione del suo compleanno, l’ha visitata anche il sindaco Gualtieri. In seguito all’arrivo del primo cittadino, è stata prevista la riapertura al pubblico. L’ideatore di questo presepe fu Giuseppe Ianni che è morto a giugno dell’anno scorso.

Dove si trova il presepe nascosto di Roma
Il presepe nascosto di Roma: uno spettacolo magico – lintellettualedissidente.it

L’opera è situata nella sede storica dell’Ama, nel quartiere Aurelio di Roma, in via dei Cavalleggeri numero 5. Può essere visitata in maniera totalmente gratuita, tuttavia sarà obbligatoria la prenotazione sul sito, per poterlo fare in tranquillità. Il presepe è stato inaugurato nel 1972, è di muratura e calce, ed è composto da 3000 pietre che provengono da tutto il mondo. Sono circa 100 le case che sono state costruite in pietra e legno, i personaggi sono 270 e gli animali circa 200.

@vologratis Conosci questo presepe di Roma? È il presepe dei Netturbini nella sede AMA di via dei Cavalleggeri n.5, a pochi passi da Piazza San Pietro. Una bella idea da visitare a Natale a Roma. Un luogo insolito e segreto di Roma. Ne ho parlato anche nel mio libro “Passeggiate Romane”. #tiraccontolitalia #roma #romanascosta #romasegreta #roma #cosavederearoma #presepe #presepio #natalearoma #natale2023 #natalestaarrivando #romadascoprire #natale ♬ Happy Xmas (War Is Over) – Ultimate Mix – John Lennon & Yoko Ono


Questo non è solo uno un presepe stupendo, ma è anche un simbolo della comunità dei netturbini. Visitarlo è un ottimo metodo per celebrare il Natale in serenità ed apprezzare un’opera d’arte a tutti gli effetti. Si tratta di una fantastica occasione per poter condividere un bel momento con la propria famiglia, sicuramente anche i bambini apprezzeranno.

Impostazioni privacy