Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Quali potrebbero essere i minimi e i massimi annuali della Borsa italiana? Attenzione a questa data e a questi livelli!

Foto dell'autore

Marco Calindri

Piazza Affari nel corso dell’anno scorso è salita di circa il 27% e questa scia potrebbe continuare anche quest’anno. Ci sono però alcuni elementi grafici che al momento fanno ritenere che alle porte ci possa essere quantomeno una fase laterale ribassista, se non un vero e proprio ritracciamento del 5/7%. Questo movimento sarebbe salutare secondo molti addetti ai lavori, in quanto andrebbe a scaricare alcuni eccessi  accumulati negli ultimi mesi sui prezzi e i loro oscillatori.  Quali potrebbero essere i minimi e i massimi annuali della Borsa italiana?

Cosa potrebbe accadere sui mercati e come potrebbe andare l’economia americana ed europea

Il 2024 presenta diverse incognite, sia sul fronte economico che geopolitico. Tiene banco anche ques’anno l’argomento tassi di interesse e la recessione economica. Al momento, sia gli oscillatori predittivi che contingenti sembrerebbero propendere per un atterraggio morbido dell’economia, un rallentamento. In questo contesto i tassi di interesse potrebbero rimanere sui livelli atttuali almeno per i prossimi 12 mesi. I calcoli statistici sulle serie storiche, indicano una elevata probabilità che i tassi potrebbero rimanere sui livelli attuali ancora per diversi anni.

C’è da dire che nell’ultimo meeting della Federal Reserve sono stati ipotizzati 3 tagli dei tassi nel 2024, mentre la BCE non ha dato indicazioni in merito. Nonostante questo scenario in chiaroscuro, il peggio dei mercati azionari per i prossimi 5/6 anni potrebbe essere alle spalle. Questo non significa che non ci saranno ritracciamenti anche del 10/15%, ma il trend di fondo potrebbe rimanere rialzista per molto tempo andando a disegnare di anno in anno minimi e massimi crescenti. Questa scia potrebbe essere seguita anche dai mercati asiatici e da quelli dei paesi emergenti.

Quali potrebbero essere i minimi e i massimi annuali della Borsa italiana?

Molti analisti proiettano una prima fase del 2024  dei mercati in ribasso. Questo potrebbe durare per il primo trimestre e una parte del secondo, per poi lasciare spazio a un rialzo fino alla fine dell’anno. Da quando leggiamo sulle riviste specilizzate, pochissimi sembrerebbero attendere un rialzo superiore al 15% per le Borse mondiali, infatti, il consenso medio è fra il 7 e il 10%

In base all’analisi dei pattern grafici e allo studio delle trend line, i livelli grafici da monitorare per il Ftse Mib nel corso di quest’anno sarebbero i seguenti:

per il mese di gennaio la tenuta di area 29.750, altrimenti potrebbe partire un ritracciamento verso l’area di 29.200/28.500 e poi 27.500 che potrebbero essere raggiunti nella prima decade di marzo.

In base ai canali tracciati dalle trend line, i prezzi nel corso del 2024 potrebbero muoversi nel canale fra 27.500 e 36.000.

Le probabilità sono per un anno positivo.

Quali sono comunque i livelli che dal punto di vista grafico mantengono la tendenza di lungo termine al rialzo? Per i prossimi sei mesi, la  perdita di area 27.070 in chiusura trimestrale sarebbe un segnale negativo, in quanto andrebbe a interrompere la sequenza di minimi e massimi crescenti su base annuale e potrebbe portare a un ritracciamento nel corso dell’anno anche in area 24.500. Al momento questo scenario, secondo i nostri calcoli, avrebbe una probabilità molto bassa.

Le informazioni, i calcoli di probabilità e le previsioni presenti negli articoli hanno carattere esclusivamente informativo e non rappresentanùo in alcuno modo un’indicazione operativa.

Lettura consigliata

DELUSO DALLA LOTTERIA ITALIA? RIPROVACI COL NUOVO GRATTA E VINCI DEL 2024 PER PORTARE A CASA 5 MILIONI DI EURO. ECCO COSA FARE PER PROVARE A VINCERE

Impostazioni privacy