Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

La recente trimestrale spinge Prysmian a registrare la migliore performance settimanale da oltre 3 anni

Foto dell'autore

Marco Calindri

La recente trimestrale spinge Prysmian a registrare la migliore performance settimanale da oltre 3 anni aprendo le porte per un ulteriore allungo rialzista.

Highlights della trimestrale di Prysmian

Prysmian, una delle principali aziende del Ftse Mib, ha chiuso la settimana con un aumento dell’8,7%. Nonostante un calo del 5,6% nei ricavi del primo trimestre, scesi a 3,687 miliardi di euro, l’utile netto è migliorato a 185 milioni.

Secondo alcuni analisti, il trimestre segna un periodo di continuità e sfide, con un rallentamento dei ricavi rispetto ai trimestri precedenti, ma con un’attenuazione del trend negativo. I ricavi di Gruppo sono diminuiti principalmente nel segmento Digital Solutions a causa del mercato statunitense, mentre si prevede una ripresa dei volumi nella seconda metà dell’anno. L’adjusted Ebitda è stato di €412 milioni, con margini in miglioramento all’11,2%. Le performance migliori si sono registrate nel Business Transmission e in Power Grid, con margini in significativo miglioramento. L’utile netto è aumentato a €190 milioni, con un forte calo dell’indebitamento finanziario netto a €1.693 milioni a marzo 2024.

Nonostante la riduzione dei ricavi, i risultati finanziari complessivi di Prysmian riflettono una gestione solida e una generazione di flussi di cassa robusta, suggerendo una prospettiva positiva per il futuro.

Le attese per il 2024 restano confermate

Prysmian ha confermato le sue previsioni per il 2024, prevedendo di posizionarsi nella parte alta delle stime con un adjusted Ebitda tra 1.575 e 1.675 milioni di euro e un free cash flow tra 675 e 775 milioni. La società mira anche a ridurre le emissioni di gas serra e adottare soluzioni ambientali. I risultati del primo trimestre indicano una redditività eccellente, trainata dai segmenti Power Grid e Transmission, con un portafoglio ordini di oltre 18 miliardi. Il Ceo, Massimo Battaini, ha commentato positivamente gli sforzi dell’azienda nell’accelerare la transizione energetica globale e ha annunciato l’acquisizione di Encore Wire per rafforzare la posizione in Nord America e creare valore per gli stakeholder.

La recente trimestrale spinge Prysmian a registrare la migliore performance settimanale da oltre 3 anni: le indicazioni dell’analisi grafica

La tendenza rialzista di lungo periodo sul titolo Prysmian è molto forte e potrebbe continuare anche nei prossimi mesi. Tuttavia, i recenti eccessi hanno portato a un ipercomprato di medio periodo che potrebbe portare a un ritracciamento fino in aera 46,31 €. Solo una chiusura mensile sotto questo livello potrebbe favorire un’inversione ribassista.

Tutti gli indicatori sono impostati al rialzo sul titolo Prysmian
Tutti gli indicatori sono impostati al rialzo sul titolo Prysmian

Lettura consigliata 

Dopo un anno da dimenticare le azioni Itway sono pronte per il decollo?

Impostazioni privacy