Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

In Europa il miglior indice settoriale da inizio anno è quello bancario: quali azioni si sono distinte?

Foto dell'autore

Marco Calindri

A livello europeo l’indice settoriale che ha registrato la migliore performance da inizio anno è stato quello bancario. Un rialzo che è stato tutto a trazione italiana. Ai primi tre posti, infatti, troviamo le seguenti azioni: Unipol, BPER Banca e Unicredit. In questo articolo metteremo sotto la lente l’andamento di BPER Banca, un titolo azionario che da inizio anno ha guadagnato oltre il 45%.

I punti di forza e di debolezza di BPER Banca

La società presenta una serie di punti di forza evidenti: è altamente redditizia con margini netti elevati, ha multipli di utili interessanti (basti pensare che il rapporto PE è inferiore a 2) e risulta poco valorizzata considerando il valore del suo attivo netto contabile. Infine, anche il rapporto prezzo su fatturato esprime una forte sottovalutazione visto che è pari a circa 0,2.

Altro aspetto molto interessante è quello che riguarda il dividendo. BPER è tra le azioni con aspettative di dividendo relativamente elevate. Nonostante il forte rialzo delle quotazioni il rendimento del dividendo è pari a circa il 7%.

Gli analisti, poi, hanno costantemente alzato le stime sul suo fatturato nell’ultimo anno e le previsioni di fatturato sono recentemente migliorate, insieme alle previsioni sugli utili per azione. Il consenso degli analisti è positivo, raccomandando l’acquisto o sovrappeso del titolo, e il prezzo obiettivo medio è stato alzato negli ultimi quattro mesi. Allo stato attuale il prezzo obiettivo medio a un anno esprime una sottovalutazione di circa il 10%.

In generale, la società ha superato le aspettative degli analisti con risultati globalmente positivi. Tuttavia, ci sono anche punti deboli da considerare: le previsioni di crescita del fatturato sono moderate e la crescita prevista dell’Utile Netto per Azione (EPS) è considerata debole.

Le azioni BPER Banca dominano il settore bancario europeo con un’eccellente performance da inizio anno

La tendenza in corso è saldamente rialzista e potrebbe continuare a svilupparsi secondo lo scenario indicato in figura. Solo una chiusura settimanale inferiore a 4,14 € potrebbe favorire una ripresa del ribasso.

Tutti gli indicatori sono impostati al rialzo sul titolo BPER Banca
Tutti gli indicatori sono impostati al rialzo sul titolo BPER Banca

Lettura consigliata 

Nel 2023 è aumentato del 4,7% il reddito disponibile delle famiglie ma è crollata al minimo storico questa virtù degli italiani

Impostazioni privacy