Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Hai mai provato il silenzio assoluto? C’è chi lo ha fatto ed è un’esperienza inquietante

Foto dell'autore

Angela Avallone

Silenzio assoluto: lo hai mai provato? Può essere l’esperienza più brutta di sempre. Ecco di cosa si tratta

Il rumore ha sempre fatto parte delle nostre vite.  Fin da quando nasciamo i suoni sono la cosa che ci stimola di più. Addirittura già il feto riesce a percepire i suoni, che sono la prima cosa che ci lega al mondo esterno. I suoni riempiono molto le nostre giornate, da sempre. Ci basta fare una passeggiata in strada per capire che saremo sempre circondati dai rumori. Quelli delle auto per la strada, il vociare delle persone. Il rumore della musica. Insomma, quasi tutto nella nostra vita è legato a suoni e rumori.

silenzio assoluto esperimento
Conosci la stanza del silenzio assoluto?Intellettualedissidente.it

Cosi tanto che a volte utilizziamo questi suoni e questi rumori a nostro favore, giusto per coprire quello dei nostri pensieri che spesso sono fin troppo rumorosi. A volte, siamo talmente stressati da cercare il silenzio, in tutte le forme.  Quante volte nella tua vita hai espresso il desiderio di fuggire dalla tua vita quotidiana per andare sul pizzo della montagna? 

Silenzio assoluto: fa davvero cosi bene?

I tuoi desideri potrebbero essere avverati con un esperimento scientifico che però potrebbe rivelarsi alquanto inquietante. Si tratta di una stanza insonorizzata. In questa stanza il rumore si elimina completamente. La stanza del silenzio assoluto è l’esperimento perfetto per chi vuole testare davvero cosa vuol dire restare avvolti da un silenzio assordante. Il luogo dove si svolge questo esperimento è studiato per assorbire tutti i suoni presenti in un luogo. Ma non solo: il completo silenzio in casi come questi può assumere un aspetto ancora più inquietante. Il silenzio amplifica i rumori interni. Hai mai pensato di poter ascoltare davvero il rumore del tuo cuore che batte? Bene, qui potrai farlo. Non sappiamo quanto questo possa essere positivo, soprattutto se sei una persona che soffre di ansia. 

Stanza silenzio assoluto
L’esperimento che spaventa tutti-lintellettualedissidente.it

Quanto può far male essere soli con i propri pensieri lo sa solo chi ha provato già questa sensazione. In un posto del genere, se non stai bene con te stesso, potresti anche avere attacchi di panico. Un luogo come la stanza del silenzio assoluto, non è per tutti.  Grazie a questo esperimento possiamo capire quanto il rumori salvino la nostra mente dal crollare. L’essere umano non è assolutamente  fatto per il silenzio. Questo brusio aiuta a stimolare la creatività ed essere sempre attivi. Quindi, va bene il silenzio, ma ricorda: sempre e comunque a piccole dosi. 

Impostazioni privacy