Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Cos’è il fondo di emergenza familiare e perché è importante per non avere troppi stress finanziari?

Foto dell'autore

Stefano Vozza

La vita è un costante susseguirsi di eventi, molti di essi positivi e costruttivi, ed altri meno. Fa parte dell’ordine naturale delle cose, davanti alle quali si può decidere di restare realisti o fatalisti. Nel primo caso si ricorre ai ripari prevenendo quel che si può prevenire, mentre nel secondo ci si lascia andare dagli eventi e quindi si finirà giocoforza per subirli.

Nel campo delle finanze personali, per esempio, una buona regola di vita chiama in causa la costituzione di un congruo fondo di emergenza. Sia che si lavori in proprio che alle dipendenze a tempo indeterminato o no, sia che si viva da soli o in famiglia, la parola d’ordine è prevenire. Al riguardo, cos’è il fondo di emergenza familiare e perché è importante per non avere troppi stress finanziari?

Il fondo di emergenza: che cos’è?

In parole semplici si tratta di una riserva di risparmi costituita mettendo da parte una quota dell’attuale reddito disponibile. Cioè si decide di non spenderlo tutto oggi per rimandare al futuro la collegata capacità di spesa (insita nella moneta stessa). In linea di massima gli esperti consigliano una giacenza media del fondo pari a 3-5 mensilità dello stipendio. Poi tutto varia da caso a caso a seconda del proprio stile di vita e altri parametri familiari/personali.

Dunque, non si tratta di un atto di tirchieria o di mancanza di alternative di spesa, quanto di una sana gestione del budget familiare. Laddove in futuro dovessero servire più risorse di quelle disponibili mensilmente, ecco attingere al pozzetto di risparmi precostituiti.

Non solo, ma il fondo di emergenza si rivela utile anche in assenza di imprevisti o eventi nefasti da affrontare. Pensiamo a un eventuale interruzione di una entrata mensile (un affitto, una rendita finanziaria, etc) o a chi lavora come autonomo. Qui il il fondo fungerebbe da “sostegno”, integrazione al budget disponibile onde evitare uno stravolgimento del tenore di vita.

Cos’è il fondo di emergenza familiare e perché è importante per non avere troppi stress finanziari?

La sua costituzione eviterebbe inoltre di incorrere in almeno tre distinte tipologie di problemi. Primo, quello di intaccare in prima battuta il patrimonio. Tutto poi dipenderà dall’effettivo imprevisto di spesa da affrontare, oltre all’analisi di tutte le alternative presenti sul tavolo per affrontarla al meglio. Secondo, eviterà di accendere prestiti e/o debiti vari, che in genere comportano il pagamento di onerosi interessi passivi. Infine, pensiamo alla sua utilità in termini di minori o assenti livelli di stress finanziari. In caso di imprevisti e/o necessità, infatti, sappiamo già dove andare ad attingere per affrontare la collegata voce di spesa.

Impostazioni privacy