Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Vite al limite, il miracolo di Latonya: Nowzaradan sconvolto, ecco cosa è successo

Foto dell'autore

Anna Di Donato

La donna ha lottato col suo peso per molti anni prima di approdare a Vite al limite. Ecco che cosa è successo 

Vite al limite è un programma che consente a persone affette da grave obesità di perdere peso e riprendere le redini della propria esistenza.

Miracolo a Vite al limite
Vite al limite, Latonya – Youtube – lintellettualedissidente.it

È un percorso che dura un anno e che richiede grande sforzo da parte dei pazienti, che sono soggetti anche a momenti di cedimento, a ricadute. Lottano ogni giorno per non mangiare in modo compulsivo come gli viene indicato dal direttore della clinica di Houston, il dott. Younan Nowzaradan.

L’obiettivo è poter raggiungere un peso tale che possa permettere ai pazienti sottoporsi all’operazione di bypass gastrico, che ne agevolerebbe ulteriormente il percorso di dimagrimento.

In un episodio della 11esima stagione di Vite al limite, si racconta la vicenda di Latonya Pottain, 37 anni, che purtroppo faticava a camminare per colpa dell’obesità e poteva spostarsi con una sedia a rotelle.

Ma che cosa ha spinto Latonya a prendere parte a Vite al limite? Ebbene, la donna veniva dalla Louisiana, ed era da moltissimi anni che cercava di contrastare il problema del mangiare in eccesso.

Vite al limite: che cosa è accaduto a Latonya

Latonya, durante il programma, come fanno tutti i pazienti di Vite al limite, ha raccontato quand’è che ha cominciato a mangiare a dismisura.

Nowzaradan Vite al limite
Nowzaradan Vite al limite – lintellettualedissidente.it

Nel dettaglio, è successo quando la donna aveva 12 anni, dopo che sua madre era deceduta in modo prematuro. Da quel momento in poi, non è più riuscita ad avere il controllo sulla sua esistenza.

La donna abita non lontano dallo studio del medico iraniano. Nel corso della trasmissione, la donna ha confessato che aveva già visto il dottore, 5 anni prima e a quel tempo il suo peso era 217 kg.

Ma non è finita, perché nel frattempo Latonya è ingrassata, ed è giunta a 287 kg. Ecco perché era importante che dimagrisse. Tra le motivazioni che la spingevano a tornare in forma c’erano il forte desiderio di camminare, soprattutto per potersi occupare della figlioccia.

Nonostante il supporto dei suoi familiari, la donna ha avuto esiti non proprio soddisfacenti. Infatti, la donna aveva perso 16 kg. Purtroppo così non è riuscita a ottenere il pass per l’intervento di bypass gastrico.

In un successivo post su Facebook, la donna ha dato aggiornamenti sulla sua attuale situazione. «Non ho raggiunto il mio obiettivo, ma ci sto lavorando. Per favore, tieni tutti i commenti negativi per te. Se vuoi fare una cosa per me, recita una preghiera positiva e grazie in anticipo», ha commentato Latonya.

Impostazioni privacy