Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Piangere fa davvero bene alla salute? Secondo gli esperti non ci sono dubbi

Foto dell'autore

Veronica Caliandro

Piangere fa bene alla nostra salute oppure no? Ebbene, secondo gli esperti non vi è alcun dubbio: ecco la verità che lascia tutti a bocca aperta.

Tutti quanti, prima o poi, piangiamo. Un modo per sfogarsi e riuscire così a gestire le proprie emozioni. Ma tale azione fa davvero bene alla nostra salute? Ecco cosa sapere.

Effetti benefici del pianto sulla nostra salute
Piangere fa bene alla salute? Cosa dicono gli esperti (lintellettualedissidente.it)

A nessuno piace piangere. Eppure, purtroppo o per fortuna, prima o poi capita a tutti. Possiamo piangere come reazione ad un dolore, a una gioia, alla malinconia o addirittura anche senza un vero e proprio motivo. Si tratta d’altronde di un modo naturale per sfogarsi e che aiuta a gestire meglio le proprie emozioni.

Quando proviamo delle forti sensazioni, siano esse positive o negative, può quindi capitare di piangere. Un’azione che coinvolge anima e corpo, che secondo gli esperti avrebbe degli effetti positivi sulla nostra salute. Ecco quali sono.

Piangere fa davvero bene alla salute? Secondo gli esperti non ci sono dubbi: cosa c’è da sapere

Piangere, a differenza di quanto si possa pensare, fa bene alla salute. Innanzitutto perché ci aiuta a sfogare le varie emozioni e allontanare possibili pensieri negativi. Ma non solo, piangere aiuta a liberare alcuni determinati ormoni, come l’ossitocina, che ha vari effetti benefici sul nostro organismo. Tra questi, ad esempio, aiuta ad aumentare la fiducia in noi stessi, il livello di empatia e a diminuire il senso di dolore.

Effetti benefici del pianto sulla nostra salute
Piangere fa bene alla salute? Cosa dicono gli esperti (lintellettualedissidente.it)

Ma non solo, aiuta ad aumentare la produzione di serotonina, riuscendo così a fungere da ansiolitico. Oltre all’aspetto emotivo, il pianto ha degli effetti benefici anche da un punto di vista pratico. Ad esempio le lacrime aiutano a eliminare le tossine e a combattere i batteri. Il pianto, inoltre, si rivela essere un potente anestetico. Questo perché quando piangiamo si produce una sostanza che aiuta a rilassare i muscoli.

Piangere, quindi, oltre a essere un atto liberatorio fa davvero molto bene alla nostra salute. Per questo motivo è bene non trattenere le lacrime, bensì è meglio lasciarsi andare. Si tratta d’altronde di un gesto naturale che aiuta ad allontanare lo stress, per poi affrontare la vita con una visione più positiva. Provare per credere.

Impostazioni privacy