Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Sei competitivo con il tuo partner? Puoi spezzare il legame solido che vi lega, come evitarlo

Foto dell'autore

Mariachiara Tavano

Vi accorgete di soffrire spesso a causa di un senso di competizione con il vostro partner? Ecco come affrontare il problema

Tutti noi aspiriamo a essere felici e per realizzare il più possibile tale sogno sappiamo che bisogna lavorare su diversi campi della nostra vita. Uno di questi, che in realtà dovrebbe colmarsi senza problemi per via di una conseguenza naturale del nostro essere viventi e sociali, è la sfera sentimentale. Quante volte ci rendiamo conto che siamo soli oppure se siamo in coppia ci troviamo spesso a rimpiangere i momenti in cui eravamo liberi anche se in solitudine.

competizione partner come spezza legame
Come la competizione danneggia i rapporti? (L’intellettualedissidente.it)

Questo perché la relazione che stiamo vivendo o abbiamo vissuto non è o non è stata in grado di renderci felici e sereni. Ma quali sono le cause scatenanti la fine di un amore o di una storia? Di solito c’è un aspetto che non tendiamo a considerare quando litighiamo con il nostro partner, oppure facciamo in modo che tra noi e chi ci sta vicino si generi un forte distacco legato ad una crescente incomprensione che diventa un circolo chiuso senza via di scampo. Tanto è vero che l’unica via d’uscita che ci sembra più giusta è spesso la rottura. Si tratta della competizione.

Come la competizione può spezzare un legame d’amore

Una relazione non deve mai diventare una prigione in cui uno dei due partner soffoca e deve assistere ai successi dell’altro senza gioirne. Affinché un rapporto possa funzionare, non è possibile che la bilancia penda solo da una parte, perché l’altra verrà schiacciata in modo inevitabile e naturale, oppure potrebbe finire per esplodere a causa della frustrazione.

rapporto d'amore senza cliché e competizione
Eliminare i cliché può aiutare la coppia a non contrastarsi (Ansafoto-L’intellettualedissidente.it)

Non basta l’amore e questo lo sanno bene le donne dopo tutti gli sforzi che hanno fatto nella storia contemporanea e negli ultimi anni per affermare la propria personalità nel sociale. Sembra però che molti maschietti ancora si facciano dei problemi per questo e possano sentirsi inferiori per il successo della donna con cui stanno.

Allo stesso modo una donna sottovalutata potrebbe soffrire a causa del successo lavorativo del proprio compagno. Parlare è la soluzione: confrontatevi in coppia facendovi valere per quello che siete sin dal principio del vostro rapporto. Inoltre le donne devono cercare di evitare atteggiamenti egocentrici per sembrare migliori e non da meno del loro compagno, il quale ugualmente deve abbandonare i cliché della vecchia società patriarcale e cercare di essere una persona moralmente ideale.

Impostazioni privacy