Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Ridurre l’ansia con l’alimentazione, il metodo più semplice ed efficace

Foto dell'autore

Veronica Caliandro

L’alimentazione si rivela essere un valido alleato anche contro l’ansia. Ecco cosa è consigliato mangiare.

Secondo gli esperti vi sono alcuni alimenti in particolare che aiutano a contrastare gli stati di ansia e depressione. Ecco di quali si tratta.

Gli alimenti che aiutano a ridurre l'ansia
Gli alimenti che aiutano a ridurre l’ansia (lintellettualedissidente.it)

L’alimentazione è senz’ombra di dubbio molto importante per ogni essere vivente. Permette infatti di attingere a tutte quelle sostanze energetiche e nutritive necessarie a garantire il nostro benessere psicofisico.

Proprio per questo motivo non crea stupore il fatto che vi siano alcuni alimenti che aiutino a ridurre gli stati di depressione e ansia. Ma di quali si tratta? Ecco cosa hanno scoperto alcuni studiosi in merito.

Ridurre l’ansia con l’alimentazione, il metodo più semplice ed efficace

Lavoro, famiglia, imprevisti quotidiani e molto altro ancora. Innumerevoli sono le cose da fare, tanto che riuscire a conciliare tutto può rivelarsi spesso molto complicato. Alle prese con la frenesia tipica della vita moderna non stupisce che tante persone finiscano per dover fare i conti con i sintomi dell’ansia. Una situazione molto più comune di quella che si possa pensare, per cui è bene sapere come affrontarla.

Gli alimenti che aiutano a ridurre l'ansia
Gli alimenti che aiutano a ridurre l’ansia (lintellettualedissidente.it)

Interesserà sapere che vi sono alcuni alimenti che aiutano a ridurre i sintomi di depressione e ansia. Entrando nei dettagli, nel corso di un’intervista rilasciata alla rivista Real Simple, la dottoressa Uma Naidoo ha invitato a prediligere il pesce grasso. Quest’ultimo presenta “grassi che proteggono il cervello dallo stress e dall’infiammazione”.  In alternativa si consiglia di optare per dei cibi particolarmente ricchi di omega 3.

Ottimi anche i cibi fermentati, come lo yogurt, che “Aiutano a bilanciare il microbiota e a ricostituire l’intestino con batteri buoni”. Da non dimenticare poi i frutti rossi che, sempre secondo la dottoressa: “Aiutano anche a bilanciare l’intestino e a regolare i livelli di infiammazione”. Tra i cibi che si rivelano essere validi alleati contro l’ansia, poi, sia annoverano i cavoletti di Bruxelles e il cioccolato fondente. In caso di dubbi, comunque, si consiglia di rivolgersi sempre ad un medico. Quest’ultimo, infatti, potrà individuare il percorso più adatto, tenendo conto delle vostre necessità e condizioni di salute.

Impostazioni privacy