Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Over 50 tutti pantofole e tv? No, abbiamo sbagliato tutto: ecco cosa fanno davvero

Foto dell'autore

Claudio Rossi

Over 50 pantofolai? Un falso mito che questo recentissimo studio smentisce clamorosamente: ecco come vivono

È un falso storico che superati i 50 anni ci si impigrisca. O, meglio, come sempre tutto è soggettivo, ma la tendenza che fotografano gli studi scientifici e statistici sulle persone che hanno superato i 50 anni di età ci dimostra che, in realtà, siano molto più attivi di quanto si possa pensare. Ecco cosa fanno.

Over 50 no pantofolai
Gli over 50 sono tutt’altro che pantofolai foto: Ansa – (lintellettualedissidente.it)

I tempi sono cambiati, è vero. Forse è un po’ antica l’idea di vedere uomini attempati stravaccati sul divano, a far sprofondare i cuscini e intontirsi di televisione a ogni ora della giornata. Questo poteva valere forse fino a qualche decennio fa. Ora sono cambiate moltissime abitudini.

E a fotografare questa nuova tendenza sempre più in voga è Emanuele Giraldi, Managing Director di Hearts & Science, che, con varie articolazioni si occupa anche di pubblicità e, quindi, ovviamente, anche di capire quali siano i bisogni e gli stimoli degli utenti di oggi. Le ricerche di mercato e le ricerche sociologiche sono sempre più importanti nella società odierna. Ecco, allora, cosa si è scoperto.

Il falso mito degli over 50 pantofolai

Una ricerca molto vasta, quella di cui vi diamo conto, anche perché va preliminarmente calcolato che gli over 50 in Italia rappresentano il 44% della popolazione. Ebbene, come detto, dallo studio emerge come queste persone siano molto più attive e interconnesse di quanto la vulgata voglia tuttora far passare.

Anziani attivi
La nuova vita degli over 50: lo studio – (lintellettualedissidente.it)

Lo studio li ha divisi in alcune categorie. Undici milioni sono Cultural Pro: persone, tendenzialmente del Nord Italia, di cultura e interessati all’attualità. Dieci milioni sono Grandfluencers, tendenzialmente donne che cercano informazioni sul web e interagiscono con gli amici.

Quattro milioni e mezzo di Epicurei, tendenzialmente molto benestanti. Sedici milioni di Greeners, molto attenti all’ecologia, come dice il termine stesso. Otto milioni di Forever Young, che, nonostante l’età, stanno molto attenti alla forma fisica.

Ebbene, queste persone, come emerge dallo studio, usano moltissimo i computer e i tablet e ancor di più app di messaggistica istantanea, come WhatsApp, e i social, dove pubblicano molti contenuti. Non solo, molti over 50 effettuano acquisti online in misura maggiore rispetto alle persone più giovani. Dallo studio emerge, dunque, che evoluzioni sociali come le separazioni e i divorzi facciano trovare agli over 50 una nuova giovinezza e quindi nuova vitalità. I 50 anni, dunque, sono i nuovi 30 anni. 

Alcune tipologie (gli Epicurei soprattutto) si divertono moltissimo: escono, viaggiano e fanno nuove esperienze, anche per via del fatto di avere i figli ormai grandi e una condizione economica assai rassicurante. Lo studio, dunque, fotografa una realtà da cui bisogna aspettarsi, ancora, nuove modalità di comunicazione, che tengano conto del senso di rinascita che gli over 50 vivono.

Non più senso di abbandono, come invece si vuole far pensare. Insomma, ci sono ampi margini per scoprire cose che pensavamo fossero in un modo e che invece sono esattamente l’opposto. Anche perché gli over 50 si abbonano molto di più a quotidiani/riviste/magazine rispetto ai giovani.

Impostazioni privacy