Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Alejandra se ne va a 34 anni

Foto dell'autore

Maria Vittoria Ciocci

In un primo momento le cure hanno fatto effetto, poi l’epilogo inaspettato: Alejandra Villafane si spegne in ospedale, all’età di 34 anni.

Conosciuta principalmente per la sua partecipazione in alcune telenovele quali La Nieta Elegida e Always a witch, Alejandra Villafane aveva comunicato il suo ritiro dalle scene nella stagione primaverile dell’anno corrente. La giovane, attrice e modella, vinse il concorso di Miss Earth Colombia nel 2014, dopodiché scelse di abbandonare temporaneamente le passerelle per esplorare i set televisivi.

Morta Alejandra Villafane
Alejandra Villafane muore all’età di 34 anni – credit: Instagram @alejavillafane – lintellettualedissidente.it

Le ultime apparizioni che la vedono come protagonista indiscussa risalgono quindi a quale mese fa, in seguito all’esordio su Prime Video della serie Manes e della commedia El Yuppie y El Guiso. L’attrice non ha potuto fare altro che accantonare i suoi sogni, in seguito alla diagnosi di cancro al seno e alle ovaie. Si è spenta sabato 21 ottobre, aveva poco più di trent’anni.

Una vita troppo breve

Alejandra Villafane aveva annunciato sui social la sua intenzione di ritirarsi temporaneamente dal mondo dello spettacolo, in modo da poter salvaguardare il suo stato di salute. Nel mese di maggio infatti le sono state diagnosticate tre neoplasie al seno e alle ovaie. L’attrice e modella si è quindi sottoposta ad un intervento chirurgico, associato alla chemioterapia – strategia terapeutica che inizialmente aveva prodotto ottimi risultati in merito al ridimensionamento della diffusione delle cellule cancerogene.

Alejandra Villafane parla della malattia
Alejandra Villafane documenta la malattia sui social network – credit: Instagram @alejavillafane – lintellettualedissidente.it

Villafane ha documentato l’intero percorso tramite social network, in modo da avvicinarsi a tutti coloro che, come lei, combattono quotidianamente tra la vita e la morte. I video e le immagini condivise dalla giovane colombiana si sono diffuse progressivamente in rete, così come gli scatti romantici in compagnia del fidanzato, l’attore e collega Raul Ocampo. Proprio il 12 ottobre scorso, la coppia aveva pubblicato una serie di riprese nelle quali entrambi si rasavano il capo, un gesto che aveva toccato particolarmente la sensibilità degli utenti web.

Nonostante l’assistenza medica garantita ed i primi risultati positivi in merito ad una possibile guarigione, le condizioni di Alejandra sono peggiorate drasticamente nel giro di pochi giorni. Villafane si è spenta inesorabilmente sabato 21 ottobre, avvolta dall’amore della sua famiglia, degli amici ed ovviamente del compagno. “Voglio che tu lo sappia. Per sempre” – scrive Ocampo. “Ora vivi la vita migliore, quella che tutti desideriamo raggiungere” – le parole dell’amica e collega Daniella Alvarez – “Ti vogliamo bene”.

Solo pochi giorni prima della scomparsa, la modella aveva dedicato delle dolci parole a tutti coloro che avessero manifestato la propria presenza, accompagnandola nel lungo percorso di guarigione: “Un omaggio alla famiglia che c’è sempre stata” – scriveva – “agli amici che sono arrivati e sono diventati famiglia. Grazie ad un amore che dura tutta la vita”. Aveva compiuto 34 anni l’8 ottobre scorso.

Impostazioni privacy