Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Affronta il caldo al meglio partendo dall’alimentazione: tutti i consigli che faresti meglio a seguire

Foto dell'autore

Valentina Trogu

Quando il caldo è torrido e toglie il respiro bisogna correre ai ripari per non rischiare problemi di salute. Scopriamo l’alimentazione che vi salverà dall’afa.

Per affrontare il caldo estivo occorre seguire una precisa alimentazione, equilibrata e adeguata. Prendete carta e penna e segnate le indicazioni del Ministero della Salute.

come affrontare il caldo torrido
Caldo e alimentazione, i consigli da seguire – lintellettualedissidente.it

Le belle giornate estive si stanno facendo desiderare nella maggior parte delle Regioni italiane ma presto il caldo arriverà. Quello afoso, che toglie il respiro e non lascia immaginare altro che un bagno fresco o un gelato per rinfrescarsi. Chi soffre particolarmente le alte temperature vive la stagione estiva come un tormento da lasciarsi alle spalle il prima possibile. Una vacanza in montagna potrebbe essere la soluzione migliore ma quando si è in città e i raggi solari non lasciano scampo come sopravvivere?

Basta conoscere l’alimentazione corretta da seguire per evitare la disidratazione o altri problemi di salute che il caldo eccessivo potrebbe comportare soprattutto se si trascorrono molte ore all’aperto.

Per affrontare il caldo si parte dall’alimentazione

Quando il caldo è eccessivo occorre seguire dei consigli per limitare i rischi di un’insolazione o della disidratazione. Bisogna cercare di uscire di casa nelle ore meno calde, indossare vestiti leggeri, ridurre il livello di attività fisica, bere con regolarità e alimentarsi nella maniera corretta. Oggi ci soffermeremo proprio sui pasti e sui cibi perfetti per affrontare la calura estiva.

Caldo estivo come affrontarlo con l'alimentazione
Contro il caldo una corretta alimentazione – lintellettualedissidente.it

Partendo dal presupposto che è bene rispettare il numero e gli orari dei pasti seguendo una tabella precisa che includa necessariamente la colazione, vediamo quali sono i consigli per un’adeguata alimentazione in estate.

  • Consumare almeno cinque porzioni di frutta e verdura di stagione al giorno.
  • A colazione o come snack è consigliato lo yogurt, preferibilmente senza zuccheri, oppure la frutta (anche frutta secca ma con moderazione).
  • Preparare pasti “colorati”. Gli alimenti hanno dei colori legati alle sostanze antiossidanti. Più si consumano pasti di vari colori più vitamine, polifenoli e altre sostanze benefiche si introducono nell’organismo.
  • Come condimento preferire l’olio d’oliva, ricco di sostanze antiossidanti. Evitare condimenti grassi e piatti elaborati e preferire cotture che non alterano l’apporto di vitamine e minerali.
  • Quando il caldo è troppo intenso e si fa fatica anche a mangiare si consiglia di sostituire il pasto con un gelato o un frullato.
  • Attenzione al pranzo al sacco. Limitare zuccheri e cibi salati preferendo alimenti freschi con tanta acqua.
  • Non esagerare con il sale. La quantità ottimale è 5 grammi di sale iodato ogni giorno.
  • Conservare gli alimenti al fresco anche in caso di gita fuori porta. Dotarsi di una borsa termica evitando, così, il decadimento nutrizionale e la contaminazione.
  • Bere almeno un litro e mezzo/due litri di acqua al giorno limitando il consumo di bibite con zuccheri.
Impostazioni privacy