Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Resterai avvolto da una nuvola golosa di crema fin dal primo morso: un dolce così fa impazzire chiunque

Foto dell'autore

Floriana Vitiello

Se sei alla ricerca di idee per un dolce che conquista sin dal primo morso ecco la ricetta semplice e vincente.

La cucina moderna è sempre alla ricerca di nuove idee ma, come spesso accade, le ricette più tradizionali sono anche quelle che mettono d’accordo tutti.  Per fare un dolce in grado di conquistare sin dal primo morso non c’è bisogno di innovazione, ma di una tradizione eseguita a regola d’arte.

Come fare un bignè con pasta sfoglia
Bignè alla crema – Intellettualedissidente.it

Se c’è un dolce che mette d’accordo grandi e piccini questo è sicuramente il bignè ripieno di crema pasticcera. Se poi ci aggiungiamo anche la glassa al cioccolato, allora il successo è garantito. Ma oggi vorremmo proporvi un’idea di bignè innovativa, che avrà ugualmente successo

Scopriamo come fare dei bignè sfogliati alla crema, di pasta choux e pasta sfoglia.

Un dolce da provare subito: ecco la ricetta del bignè di pasta choux

Per fare una rivisitazione del classico bignè, ecco una ricetta davvero imperdibile. Si tratta della pasta choux inserita all’interno di “quadrotti” di pasta sfoglia, cotti in forno e poi farciti con la crema pasticcera.

Come fare un bignè in modo originale
Preparare un bignè originale – Intellettualedissidente.it

La ricetta per la pasta choux richiede i seguenti ingredienti:

  • 250 ml di acqua
  • 100 ml di olio di semi o burro
  • 5 uova intere
  • 250 g di farina 00
  • Un pizzico di sale.

Per fare la pasta choux è necessario mettere in una pentola l’acqua, l’olio o il burro e un pizzico di sale. Bisogna portare il tutto a ebollizione e aggiungere a pioggia, in un colpo solo, la farina setacciata.  Poi occorre mescolare il composto finché non si stacca dalle pareti del tegame creando una patina bianca sul fondo. L’operazione richiede circa 2-3 minuti.

A questo punto, occorre trasferire l’impasto in una ciotola, aggiungere le uova (una alla volta) e mescolare sempre con una spatola oppure con una frusta elettrica. Al composto è possibile aggiungere anche mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia.

Quando le uova saranno completamente assorbite si mette l’impasto, che dovrà essere liscio, all’interno di una sac à poche.

Nel frattempo su una spianatoia stendere il rotolo di pasta sfoglia rettangolare e dividerla in quadrati di circa 10 cm per lato.  Al centro di ogni quadrato, mettere la pasta choux. Richiudere il quadrato, unendo i quattro angoli.

I preparati vanno inseriti su una leccarda rivestita di carta da forno spennellare con del tuorlo d’uovo e aggiungere dello zucchero semolato.

A questo punto, i bignè, avvolti nella pasta sfoglia, sono pronti per andare in forno. Per la cottura bisogna preriscaldare il forno a 220°C e lasciare cuocere per i primi 15 minuti. Successivamente occorre terminare la cottura a 180° per altri 15-20 minuti. In quest’ultima fase, è possibile simulare la ventola aperta incastrando una pallina di carta argentata tra lo sportello e la struttura del forno.

Dopo aver sfornato i bignè, è possibile riempire questi dolcetti con dell’ottima crema pasticcera all’arancia o al limone. Il risultato lascerà tutti senza parole.

Impostazioni privacy