Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Messaggio in bottiglia durante il viaggio di nozze. Ritrovato dopo 11 anni

Foto dell'autore

Maria Vittoria Ciocci

Ritrovato, dopo oltre 11 anni, il messaggio in bottiglia abbandonato alle acque del Garda. La notizia raggiunge i coniugi in Austria.

I messaggi in bottiglia rappresentano un metodo di comunicazione che da sempre affascina la letteratura e la cinematografia internazionali. Si tratta di una strategia che fa del caso e della fortuna la sua garanzia, motivo per cui alimenta il romanticismo nel cuore dei più nostalgici ed appassionati. Si scrive un pensiero, un aforisma oppure un augurio per il futuro; dopodiché lo si affida alle acque del mare, sperando che raggiunga il fantomatico oggetto d’amore.

Messaggio in bottiglia, ritrovato dopo 11 anni
Messaggio in bottiglia, ritrovato dopo 11 anni – foto: YouTube screenshot – lintellettualedissidente.it

Lo stesso Cristoforo Colombo, in balia di una tempesta e pervaso dal timore di non raggiungere la riva, documentò le sue scoperte su carta e le affidò al mare, confidando che la fantomatica bottiglia di vetro raggiungesse la Regina di Spagna. Nessuno ritrovò il messaggio disperato del noto esploratore. Sarà egli stesso a raccontare quanto videro i suoi occhi, in quanto sopravvisse alla violenta tempesta.

Sabrina e Dennis Schwalbe sono stati più fortunati. Otre un decennio fa, la coppia di coniugi scrisse una lettera d’amore, per poi abbandonarla sulle rive del Garda, conservata da una bottiglia di limoncello. “Speravamo ci portasse fortuna e, in effetti, così è stato” – le parole di Sabrina. La bottiglia infatti è stata ritrovata.

Messaggio in bottiglia ritrovato dopo undici anni: la notizia raggiunge i due coniugi

Sabrina e Dennis hanno rispettivamente 37 e 40 anni. La coppia, originaria di Amburgo, si è trasferita da qualche anno ad Ellerbek – località che conta circa 4.000 abitanti. Mentre Sabrina si dedica al figlio di due anni, affrontando al contempo gli impedimenti causati dalla sclerosi multipla, Dennis è impegnato in un’azienda automobilistica come metalmeccanico. Una delle mete preferite dalla famiglia per le vacanze è proprio Malcesine, comune italiano in provincia di Verona, situato sulle rive del Lago di Garga.

Messaggio in bottiglia, ritrovato a Malcesine
Messaggio in bottiglia, ritrovato a Malcesine – foto: Wikipedia – lintellettualedissidente.it

Un decennio fa – precisamente nell’agosto del 2012 – dopo aver assaporato una gustosa cena romantica, la coppia ha pensato di concedersi una passeggiata sulle sponde del lago. Hanno dunque scritto una lettera d’amore, l’hanno rinchiusa in una bottiglia di limoncello, dopodiché hanno affidato le proprie speranze per il futuro alle acque del lago. Il messaggio in bottiglia è stato ritrovato e la notizia ha raggiunto la famiglia Schwalbe oltreconfine. Sabrina e Dennis si trovano al momento in Austria.

“Avevamo scelto Malcesine per la bellezza del luogo” – racconta Sabrina – “così tanto decantata dalla narrativa germanica, ed anche perché io ho paura di volare e quindi è risultata la scelta perfetta per una trasferta su ruote”. I due coniugi, convolati a nozze 11 anni fa, hanno espresso il loro più sincero entusiasmo rispetto al ritrovamento del messaggio in bottiglia ed hanno confermato di aver intenzione di tornare in Italia in occasione del prossimo San Valentino.

Impostazioni privacy