Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Filomena, una distrazione di troppo, l’errore è fatale

Foto dell'autore

Gianluca Merla

La donna stava andando a lavorare, ma dopo aver parcheggiato la sua auto è arrivata la fatalità mortale

Aveva appena parcheggiato la sua auto su un tratto in salita, ma una distrazione che può capitare a tutti questa volta è costata la vita a Mena La Montagna.

Filomena muore schiacciata dalla sua auto
La donna è morta per una tragica fatalità – L’intellettualedissidente.it

La donna, una quarantenne di Somma Vesuviana, ha perso la vita per una tragica fatalità che ha lasciato senza parole la famiglia e i testimoni che hanno assistito alla scena senza poter fare nulla. Dopo aver parcheggiato la macchina su un tratto di strada in pendenza, Filomena è stata travolta dalla sua stessa auto. Ecco che cosa è successo.

Filomena, travolta dalla sua auto per una distrazione

Aveva lasciato la propria auto senza azionare il freno a mano. Così è morta Filomena La Montagna, 40enne di Somma Vesuviana, che solo qualche giorno si stava recando al lavoro nella vicina farmacia. Forse la distrazione o una semplice dimenticanza: la donna ha parcheggiato l’auto su una discesa, senza però stabilizzarla. Così, dopo aver fatto qualche metro, Filomena si è accorta che l’auto iniziava a muoversi verso il basso, in maniera piuttosto pericolosa. In quel momento evidentemente non ha pensato di essere in pericolo e ha invece deciso di fare in modo che l’auto non facesse danni a persone o cose.

Filomena muore schiacciata dalla sua auto
La donna è rimasta schiacciata dalla sua stessa auto – L’intellettualedissidente.it

Non appena ha visto che l’auto si stava muovendo e iniziava a dirigersi verso le altre auto, Filomena, come per istinto si è precipitata cercando di evitare il peggio. Nel tentativo disperato di fermare l’auto, la donna ha cercato di spingere il veicolo nella direzione opposta. Ma il peso dell’auto e la velocità raggiunta era troppo elevato per poter evitare l’ormai inevitabile e Filomena è stata trascinata via, rimanendo schiacciata tra la sua auto e un’altra parcheggiata proprio sulla discesa. La donna è morta sul colpo.

Filomena La Montagna faceva la farmacista ed era residente a Somma Vesuviana, ma originaria di Marigliano. La donna ha cercato in tutti i modi di evitare l’impatto della sua auto contro le altre vetture, ma nel tentativo ha perso la vita. L’incidente è avvenuto su via Strettola, una strada nei pressi di Corso Umberto, a Casalnuovo. Alcuni passanti hanno cercato di fermare la macchina in corsa, ma non ci sono riusciti. Gli stessi operatori del 118 accorsi sul luogo dell’incidente non hanno potuto fare altro che constare il decesso della donna. Lascia una bimba piccola di due anni e mezzo e una famiglia che l’amava.

Impostazioni privacy