Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

OSS: tanti posti a tempo indeterminato, il bando che tutti attendevano, come funziona

Foto dell'autore

Valentina Trogu

È stato indetto il bando per l’assunzione di 40 Operatori Socio Sanitari con contratto a tempo indeterminato. Scopriamo di più. 

In Gazzetta Regionale è stato pubblicato il bando di concorso per la ricerca di OSS da assumere a tempo indeterminato, in quale regione.

Concorso OSS, i dettagli
Concorso OSS, requisiti e domanda (Lintellettualedissidente.it)

L’operatore socio sanitario presta servizio di assistenza fisica e psicologica a pazienti che hanno difficoltà nello svolgimento delle azioni volte alla soddisfazione di bisogni primari. L’OSS deve favorire il benessere e l’autonomia delle persone con problematiche di deambulazione. Nello specifico si occupa di rilevare i parametri vitali, raccogliere i rifiuti e il materiale biologico per gli esami diagnostici, eseguire medicazioni base, svolgere attività di cura con apparecchi medicali, supportare l’assistito nella vestizione, nella mobilità, nel consumo del cibo.

Per diventare OSS bisogna frequentare un corso della durata di mille ore di cui 550 di teoria e 450 di tirocinio con frequenza obbligatoria per almeno il 90% delle ore. Con riferimento al luogo di lavoro, l’operatore socio sanitario può lavorare presso il domicilio dell’assistito, nelle RSA, nelle case di riposo, nei centri diurni e nelle comunità alloggio oppure negli ospedali, nelle ASL e nelle cliniche affiancando gli infermieri. In Veneto si cercano 40 OSS per coprire diversi posti vacanti.

Concorso per titoli ed esami per l’assunzione di OSS

In Veneto è stato indetto un Concorso pubblico per titoli ed esami per l’assunzione di 40 OSS (Area degli Operatori Esperti CCNL Funzionari Locali) con contratto a tempo indeterminato e pieno. Si prevede una riserva del 20% dei posti per il personale in servizio c/o Altavita Ira con almeno 36 mesi di servizio attivo alle spalle al momento della pubblicazione del bando (13 ottobre 2023).

Concorso OSS a tempo indeterminato
Come partecipare al concorso (Lintellettualedissidente.it)

Per potersi candidare occorrerà essere in possesso del diploma di scuola superiore di secondo grado e dell’attestato di qualifica professionale di Operatore Socio Sanitario nonché di tutti i requisiti richiesti da ogni concorso (maggiore età, cittadinanza italiana o di uno stato UE, godimento dei diritti politici, assenza di condanne penali, idoneità fisica all’impiego…).

La domanda di ammissione al concorso dovrà essere presentata entro il giorno 6 novembre 2023. La consegna potrà essere effettuata di persona presso l’Ufficio Protocollo Alta Vita a Padova oppure inviata per posta o con Posta Elettronica Certificata. Tutti i dettagli sono contenuti nel bando scaricabile dal portale dell’ente.

Le prove d’esame consisteranno in una prova scritta sulle materie di studio per il conseguimento del titolo di OSS e in una prova orale sulle stesse materie. Durante la seconda prova sarà accertata anche la conoscenza della lingua inglese e delle apparecchiature informatiche più diffuse.

Impostazioni privacy