Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Se non sai rispondere a queste 10 domande, non sei veramente felice

Foto dell'autore

Danila Franzone

Ti stai chiedendo se sei veramente felice? Scoprilo attraverso 10 domande che ti aiuteranno a fare chiarezza dentro di te.

Essere felici dovrebbe essere l’obiettivo principale di tutta la vita. E per farlo, è necessario partire da sé e da come si intende la vita. Troppo spesso, infatti, si vive nell’errata convinzione che per essere felici servano determinate cose come oggetti di valore, successo, e desideri realizzati in modo assoluto. La verità, però, è che la felicità è qualcosa di molto più semplice, che nasce dentro di noi e che si sviluppa solo se gliene diamo modo.

come capire se sei felice
come capire se sei felice (l’intellettualedissidente.it)

E in fondo, basta pensare a tutte le persone che pur avendo tutto sembrano profondamente infelici per capire come la felicità sia qualcosa di intangibile e per questo di estremamente prezioso. Come fare, quindi, a capire se lo si è o si è comunque sulla buona strada per esserlo? Ci sono dieci domande che secondo i life coach possono aiutarci a ottenere una risposta e a capire, al contempo, cosa ci manca per essere davvero felici.

Ecco cosa chiederti per capire se sei felice

Essere felici è una condizione che a volte quasi non si percepisce a causa delle tante distrazioni che abbiamo ogni giorno. Così, capita di vivere un momento senza capire bene cosa si prova, salvo poi scoprire solo tempo dopo che si trattava di un momento felice. Se vuoi imparare ad assaporare ogni attimo e a coltivare sempre di più la felicità è bene iniziare da alcune domande che ti aiuteranno anche a capire a che punto sei del percorso.

come capire se sei felice
come capire se sei felice (l’intellettualedissidente.it)

Pensi a te stessa prima che agli altri?

Qui non si tratta di egoismo ma di prenderti cura di te e del tuo benessere. Se lo fai sei sulla buona strada. In caso contrario devi iniziare da questo punto per poter aspirare a sentirti davvero felice.

Stai bene con te stessa?

Non si tratta di vedersi bellissimi o di piacersi sotto ogni aspetto. Stare bene nei propri panni significa amarsi a prescindere, focalizzarsi sui pregi e accettare e amare anche i difetti. Nessuno è perfetto e ciò che conta davvero è raggiungere la pace con la propria immagine.

Fai ciò che ami?

Nella vita dovresti circondarti il più possibile di cose belle e che ami di più. Dal lavoro, alle attività quotidiane, dovresti trovare il modo di renderle a tua misura e di amarle. Più provi gioia in ogni piccola azione e più sarai felice.

Godi delle piccole cose?

E qui ci colleghiamo a quanto visto appena sopra. Imparare a godere delle piccole cose passa dall’apprezzare l’aria fresca del mattino al godere di una bella canzone, fino all’apprezzare un buon piatto. La felicità, quella vera, sta nelle carezze che dai al tuo cane, nel sorriso delle persone che ami e in quella sensazione di pace che provi mentre leggi un libro o ti godi un momento di serenità.

Ti circondi di persone che ti fanno sentire bene?

Le persone che ti circondano influenzano la tua vita. È quindi molto importante imparare a sceglierle in base a come ti fanno sentire. Certo, non sempre è possibile farlo ma almeno nel tempo libero, questo aspetto dovrebbe avere la priorità.

Riesci a lasciar andare il passato?

Per essere felice è necessario lasciar andare le sconfitte o le ferite del passato. Ciò non significa dimenticare ma superare e fare di quanto accaduto un’esperienza. Dolorosa, è vero, ma pur sempre un gradino sul quale sollevarti per andare avanti nel tuo percorso.

Sai perdonare?

Che si tratti di te o degli altri, il perdono è una delle chiavi per la felicità. Si tratta ancora una volta di lasciar andare e si rivela indispensabile per vivere al meglio con te stessa e con gli altri.

Sei sempre sincera con te stessa?

Anche la sincerità è fondamentale per essere felice. Perché prenderti in giro non cancellerà ciò che provi e far finta di non sperimentare sentimenti (anche negativi) non ti aiuterà a crescere. Accogli anche le emozioni che non ti piacciono, elaborale e poi lasciale andare. Non mentirti, vivere basando tutto sulla sincerità ti aiuterà a stare meglio.

Ti prendi cura di te?

Chi si ama ha a cura la sua salute. E per questo mangia in modo sano (ovviamente con qualche sfizio), non fuma, evita di bere troppo e fa attività fisica. Il tuo corpo è la tua casa e averne cura è la prima forma di felicità.

Pratichi la gratitudine?

Diversi studi hanno dimostrato che imparare ad essere grati per tutto ciò che ci circonda, aiuta a sentirsi meglio e a vivere la vita con gioia. Ciò significa ringraziare il sole che sorge, te stessa per esserci, il buon cibo per nutrirti e chi ti ama per starti accanto.

Rispondendo a queste domande avrai certamente capito se sei felice o meno. E al contempo avrai mosso qualche passo in più verso la strada corretta per la felicità.

Impostazioni privacy