Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Rocco Siffredi è nato in questa città in Abruzzo. Cosa vedere e una festa particolare

Foto dell'autore

Maria Zarbo

Molti luoghi d’Italia sono legati a personaggi noti e meno noti. Possiamo scegliere di visitarli per quel motivo o soltanto per le loro bellezze. Scopriamo qualcosa sulla città che ha dato i natali a Rocco Siffredi.

Ci sono nomi come Cristoforo Colombo o Andrea Camilleri che richiamano turisti nei luoghi dove sono nati e vissuti. Alcuni personaggi sono un vanto per i concittadini, mentre altri possono essere divisivi. Uno di questi sarebbe Rocco Siffredi. Forse ormai pochi ignorano chi sia. Attore, regista e produttore fa spesso discutere. Di solito però ci si sofferma sulla superficie volutamente trascurando purtroppo il resto.

Rocco Siffredi è nato in questa città in Abruzzo. Ecco alcune attrazioni

La cittadina dove è nato Siffredi e dove ha vissuto per un certo periodo si trova in Abruzzo. I suoi ammiratori o semplicemente chi ha voglia di una bella vacanza potrebbero andare a Ortona, in provincia di Chieti. Sappiamo che la Regione è ricca di attrazioni, basti pensare a L’Aquila, eletta Città della cultura 2026. Sulla costa troviamo anche molti posti ideali per una vacanza in estate. Citiamo Alba Adriatica, Vasto, la Spiaggia del Turchino. Oltre a prendere il sole e fare una nuotata si potrebbero provare i ristoranti della Costa dei Trabocchi.

Anche Ortona si trova sulla rinomata costa abruzzese ed è una delle mete preferite del turismo estivo. Offre però anche altri motivi per una visita in diversi periodi dell’anno. Malgrado aver subito molti danni in seguito alla Seconda Guerra Mondiale, ha saputo ricostruirsi e rialzarsi. Sarebbe visitabile a tal proposito il Museo della Battaglia.

Domina la cittadina il Castello Aragonese a forma di trapezio e da cui si gode una incantevole vista sul mare. Il centro storico offre ancora esempi di epoca medievale. Un esempio invece di quella rinascimentale sarebbe Palazzo Farnese, sede del Museo di arte contemporanea.

Perché andare a Ortona a maggio

Un edificio caro ala città di Ortona è la Cattedrale dedicata a San Tommaso Apostolo. Se si volesse visitare questa località in Abruzzo si potrebbero magari scegliere i giorni 4 e  5 maggio 2024. Si terrà in quel fine settimana la Festa del Perdono in onore proprio del santo patrono. Sarebbe stato papa Sisto IV nel XV secolo a concedere l’indulgenza plenaria ai devoti visitatori della chiesa di San Tommaso a Ortona. Ogni anno quindi si rinnova la devozione con riti appositi. Di solito il sabato c’è la sfilata in costume del corteo che accompagna la Dama delle chiavi fino in cattedrale. Qui viene aperta l’urna e viene prelevato il busto in argento del santo che viene portato in processione. La festa si arricchisce di spettacoli di sbandieratori e di altro genere. Quindi, Rocco Siffredi è nato in questa città in Abruzzo, Ortona, ricca di bellezze e tradizioni.

Impostazioni privacy