Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

L’uomo più felice del mondo esiste e sono 5 i consigli per migliorare la vita da subito

Foto dell'autore

Guendalina Bonito

Matthieu Ricard sarebbe l’uomo più felice del mondo, ecco perché e come ha fatto a diventare così

Si tratterebbe dell’uomo più felice del mondo in grado di fare da guida agli altri, dopo un lungo percorso di ricerca. Un vero e proprio guru, Matthieu Ricard, studioso di genetica francese, che ha poi deciso nella vita di intraprendere un percorso che l’ha portato a diventare monaco buddista.

i segreti per essere felici nella vita
I segreti per essere felici-lintellettualedissidente.it

Viene considerato dalla scienza l’uomo più felice del mondo perché proprio il suo cervello – essendo stato analizzato – produrrebbe una stragrande quantità di onde gamma.

La sua ricetta per stare bene? Una costante ricerca della felicità che l’ha spinto, tra le altre cose, alla meditazione e a vivere di fede buddista. Innanzitutto si tratterebbe di scacciare quelli che sono i pensieri negativi che vincolano con il passato e ostacolano il futuro. Evitare di essere egoisti e costruire solo per la propria felicità, quest’ultima dovrebbe essere condivisa per goderne al massimo.

Ecco quali sono i segreti per poter vivere felici e più a lungo 

Matthieu Ricard è considerato l’uomo più felice della Terra perché le onde gamma del suo cervello sono tanto alte da non avere concorrenza.

godere della vita senza farsi problemi
I segreti per essere felici-lintellettualedissidente.it

Il primo consiglio del ricercatore francese è quello di allenarsi costantemente alla felicità. Questo vuol dire che bisogna trattare proprio l’aspetto felicità come fosse un muscolo del corpo.

Tutto si basa nel godere di piccoli momenti di felicità, non tralasciando l’essere gentili e cortesi con tutti. Anche con chi non si vorrebbe mai. Un collega, un conoscente, un parente, mai sottovalutare il potere di una buona parola.

Un altro consiglio è quello di non dedicare il nostro interesse volgendo sguardi critici al passato e al futuro, ma dedicarsi anima e corpo al presente.

Un altro trucco per vivere bene è quello di inseguire ciò che ci fa stare bene. L’unico modo sarebbe analizzare ciò che si farebbe anche quando si è particolarmente stanchi e senza forse e lasciar andare via tutto quello che desta preoccupazione e che sembra essere semplicemente zavorra.

Vivere di felicità riflessa senza controbattere, trattare male il prossimo ed essere irrispettosi è un’altra chiave del successo! No quindi ad arroganza, egocentrismo ed egoismo.

Proprio tale aspetto si lega con il principio di fondo che non si può essere felici da soli, bensì solo con gli altri. La felicità, se non condivisa, finisce per svanire. Bisogna quindi sempre dedicarsi alla coltivazione del bene e all’accrescimento dell’altro.

Impostazioni privacy