Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

La colazione pasquale romana, una tradizione vecchia di secoli: leggera, nutriente, ricca di simbologia

Foto dell'autore

Simone Scalas

La colazione che si fa nelle case romane in periodo di Pasqua è una tradizione molto antica collegata sia alla cultura che alla religione della città. Si tratta di un pasto speciale caratterizzato da una combinazione di piatti tradizionali pasquali, piatti di una delle festività più sentite nella capitale.

Esplorando le origini della colazione pasquale romana scopriamo ingredienti e peculiarità che evidenziano l’importanza di questo pasto nella giornata dei romani. Questa tradizione affonda le sue radici nella storia antica della città, dalle antiche pratiche cristiane influenzate dalle tradizioni ebraiche. La colazione pasquale è stata tramandata di generazione in generazione, ma si è evoluta nel tempo. Si parla dei primi secoli dell’era cristiana, quando la Pasqua divenne una festività centrale nel calendario liturgico.

Gli ingredienti utilizzati nella colazione pasquale hanno tanti significati e una simbologia profonda. L’agnello, tanto per iniziare, è il simbolo pasquale per eccellenza, perché rappresenta il sacrificio di Gesù Cristo. Le uova sono simbolo di rinascita, di nuova vita e sono ingredienti al centro della colazione pasquale romana. Altri simboli sono la focaccia, i dolci tipici e la colomba.

Formaggio e salumi

La colazione pasquale romana si prepara spesso iniziando dal giorno precedente. I piatti richiedono attenzione e diversi passaggi da non perdere nella preparazione. Il giorno di Pasqua, la colazione viene servita in un’atmosfera di gioia celebrazione con la famiglia riunita intorno al tavolo. È un momento di condivisione in cui si raccontano storie, ricordi e tradizioni, mentre si consumano i piatti cucinati con tanta cura. Al centro dell’attenzione troviamo la torta salata farcita con formaggio, salumi e uova sode. È una pizza rustica a base di pasta brisée o sfoglia farcita. I formaggi usati sono spesso pecorino e parmigiano, mentre i salumi sono prosciutto cotto, salame e pancetta. Le uova sode vengono solitamente tagliate a metà e disposte in maniera uniforme sulla superficie della torta prima di infornarla.

In alcune famiglie la colazione viene arricchita dall’abbacchio e dall’agnello da latte cotto al forno con erbe aromatiche. Questi sono i casi in cui la colazione si svolge in orari che si avvicinano a quelli del pranzo. Chi invece decide di fare la colazione qualche ora prima, solitamente porta in tavola, insieme alla torta rustica, anche la stracciatella. Si tratta di una zuppa tradizionale italiana, molto confortante e saporita, che ha sicuramente resistito alla prova del tempo. Il brodo alla romana, fatto con ingredienti semplici come carne di pollo o manzo, sedano carote e cipolle, viene versato sulle uova sbattute con il formaggio grattugiato e con una spruzzata di noce moscata. Il brodo caldo viene gustato con pezzi di pane induriti del giorno prima. Si tratta di un pasto leggero ma nutriente allo stesso tempo.

La colazione pasquale romana si evolve ma non cambia

Oltre all’importanza religiosa della colazione pasquale romana, bisogna tenere in considerazione l’aspetto culturale. E in Italia le tradizioni culinarie, che cambiano da regione a regione, rappresentano un argomento delicato a cui le persone danno molta importanza. Ogni regione ha le sue tradizioni e queste servono per celebrare l’unità familiare o di una comunità. In Italia condividere il cibo significa condividere la compagnia, rinnovare i legami tra le persone e il senso di appartenenza a una famiglia o a un gruppo sociale.

Le ricette tradizionali italiane, i segreti della cucina regionale, la colazione pasquale romana, continuano a evolversi nel tempo. Vanno ad aggiungere elementi moderni a quelli tradizionali, assecondando i cambiamenti di gusto delle persone. Questo non toglie che, nella mattina di Pasqua, tutti coloro che amano le tradizioni aspettano con ansia la colazione tipica. A Roma la colazione pasquale è sacra e, anche se ogni famiglia la cucina con diverse varianti, gli ingredienti non cambiano e rimangono sempre gli stessi.

Impostazioni privacy