Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Compra il suo libro preferito ma non sa che vale oltre 10 mila euro, in giro ci sono ancora molte copie

Foto dell'autore

Katia Russo

Una storia avvincente e dal risvolto impressionate che potrebbe essere perfettamente la trama di un film, ecco di quale libro stiamo parlando.

Possiamo dire che il mondo si divide in due grandi categorie: c’è chi ama la lettura da una parte e chi, invece, preferisce fare altro invece di sfogliare un libro. Solo che, quando si legge, non si sfogliano delle pagine, ma ci si arricchisce sotto moltissimi punti di vista. Il primo, sicuramente, quello più importante, è il punto di vista culturale.

Un libro viene venduto ad un prezzo da capogiro
Un libro che vale più di 10 mila euro – L’IntellettualeDissidente.it

Il secondo aspetto, non meno importante del primo, è il punto di vista lessicale. Infatti, quanto più si legge tanto si arricchisce il proprio vocabolario personale. Poi, l’aspetto più bello di un libro da lettura è che ci si immerge completamente in una storia nuova, diversa dalla nostra e si stacca dal quotidiano. Insomma, un libro è sempre una fonte di ricchezza.

Un libro che vale moltissimo, e stiamo parlando di un successo degli ultimi anni

Abbiamo, dunque, detto che il libro è arricchimento e la storia di cui vogliamo parlare ci dà anche un altro significato di ricchezza, quella vera e propria, quella fatta di soldi. Il libro protagonista di questa strana, quanto fantastica avventura è una prima edizione di “Harry Potter e la pietra filosofale” realizzata ben 26 anni fa, ovvero nel 1997.

Come sappiamo, da questa saga letteraria ne è stata realizzata anche una cinematografica, per non parlare di gadget e tanti altri prodotti che fanno ancora vivere la storia del maghetto con la cicatrice. Comunque, ritornando al libro, questo è stato venduto all’asta per bene 10.500 sterline in Gran Bretagna, ovvero 11.700 euro. Il libro è stato pubblicato dalla casa editrice di Bloomberg ed è in ottime condizioni con tanto di firma dell’autrice. Il collezionista, in origine, lo aveva pagato solo 25 sterline, cioè 29 euro, nel 1998.

Harry Potter fa strage anche nelle vendite all’asta, un fenomeno inarrestabile

Questo volume fa parte dei primi 500 esemplari della prima realizzazione del libro con la copertina rigida. Ricordiamo che nel corso degli anni alcuni di questi libri sono stati venduti per altri cifre da capogiro. Ad esempio, nel 2019, uno ne fu venduto per il valore di 46.000 sterline a Londra, ovvero a 54.000 euro. Nel 2020, invece, un’altra copia fu acquistata per 84.000 sterline a Dallas, ovvero a 98.000 euro.

Diciamo che la storia del libro citato all’inizio del nostro articolo è alquanto travagliata. Infatti, il volume era stato messo da parte in una scatola durante la fase di un trasloco. Il collezionista, un inglese dello Staffordshire, morto all’inizio del 2023, aveva una sorella che, ancora in vita, non riusciva a trovare il testo dell’amato fratello.

Quest’ultimo lo aveva acquistato alla Wolverhampton Library ad un anno dalla pubblicazione e tutti in famiglia sapevano quanto potesse valere il libro dato il successo della saga. Alla fine il libro è emerso alla luce grazie ad un team della casa d’aste Winterton ed è stato venduto ad un americano di Los Angeles di cui non si conosce l’identità.

Impostazioni privacy