Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Come utilizzare un calzino, vecchio o spaiato, per alleviare il mal di collo: ecco cosa facevano le nonne

Foto dell'autore

Grazia Luprano

Vuoi conoscere questo vecchio rimedio della nonna che potrebbe aiutarti ad alleviare qualche doloretto? Ti basterà solo un vecchio calzino e del riso.

Quante volte dopo aver lavato il bucato ritroviamo solo un calzino. Lo cerchiamo nel cestello, tra i panni, ma niente, sembra sparito in un buco nero.

Spesso il sopravvissuto lo conserviamo in un cassetto, sperando di ritrovare presto il suo compagno. Ma questo non succede quasi mai. Ecco che ci ritroviamo ad accumulare una serie di calzini spaiati.

Pensi che l’unica soluzione sia quella di buttarli via? Non fare questo errore perché i calzini spaiati, bucati e vecchi potrebbero essere utili sia per la casa che per il divertimento dei bambini.

Profumatori, giochi per bambini, pulizie di casa

Sarà facilissimo realizzare dei profumatori per gli armadi o per le scarpiere. Basterà inserire all’interno di un calzino, i fiori essiccati di lavanda e aggiungere qualche goccia di olio essenziale. Chiudi la parte aperta con un nastro e il gioco è fatto.

Ma usa i calzini anche per spolverare o come paraspifferi. Se inserisci al loro interno la gommapiuma puoi anche creare dei piccoli pupazzi e far divertire i bambini.

Un semplice calzino spaiato o vecchio potrebbe diventare un oggetto in grado di agire sul tuo benessere e farti rilassare.

Come utilizzare un calzino, vecchio o spaiato, per il proprio benessere

Quante volte capita di sentire delle tensioni al livello del collo. Torcicollo, dolori cervicali, ma anche stress, tensioni, postura scorretta, ecc.

Le nonne hanno sempre ritenuto che gli impacchi caldi, abbiano la capacità di conferire un vero e proprio sollievo alla parte del corpo dolorante.

Può sembrare strano ma con l’aiuto di un calzino e di una manciata di riso, si potrebbero ottenere dei risultati inaspettati.

Cosa fare? 

Inserisci il riso nel calzino vecchio o spaiato e chiudi l’estremità aperta con un piccolo nodo o cuci con ago e filo. Ora riscalda il sacchetto nel microonde per qualche secondo. Puoi appoggiare il calzino anche sul termosifone.

Una volta caldo, posizionalo intorno al collo e sulla zona dolorante, per ottenere sollievo. Sfrega delicatamente il sacchetto e massaggia.

Puoi usare il calzino anche per scaldare le mani e i piedi nelle fredde giornate d’inverno. Ma attenzione a non bruciarti.

Un ultimo consiglio: meglio utilizzare un calzino di cotone (senza fiocchi, perline, ecc.) per evitare che, nel forno a microonde, si bruci o si sciolga.  

Impostazioni privacy