Che dolore ai muscoli dopo l’allenamento: cosa fare per recuperare veloce

Foto dell'autore

By Greta Di Raimondo

Ecco come prevenire o curare in modo naturale i propri muscoli indolenziti dopo aver concluso un allenamento.

A seguito di un allenamento, può capitare spesso che uno sportivo possa percepire un lieve dolore o indolenzimento a livello muscolare. In inglese, con un termine tecnico, si indicano questa tipologia di dolori come “Delayed Onset Muscle Soreness” (DOMS), che in italiano è possibile tradurre come “indolenzimenti muscolari a insorgenza ritardata”.

Uno sportivo percepisce un indolenzimento della muscolatura dopo l'allenamentoDopo l’allenamento, è possibile percepire un indolenzimento della muscolatura (www.intellettualedissidente.it)

Questi indolenzimenti muscolari sono considerati come una complicazione legata allo sforzo fisico-muscolare durante lo sport, più diffusa e non grave.

Addirittura alcuni sportivi, come ad esempio i culturisti, considerano questo indolenzimento fisico come un indicatore di un corretto ed efficace allenamento. Potrebbe risultare fastidioso, invece, per tutti gli sportivi che si allenano ogni giorno. Solitamente i DOMS si possono manifestare in seguito a qualsiasi tipologia di attività motoria, sia aerobica che anaerobica, e compaiono più facilmente dopo lo stimolo della forza e dell’ipertrofia, in particolare quando si raggiunge l’esaurimento muscolare. 

Tuttavia, non devono essere confusi con il torpore e il bruciore immediati dovuti all’accumulo di acido lattico o con i dolori provocati da piccole contratture. Sono provocati da lesioni microscopiche del tessuto muscolare e connettivo, che avvengono principalmente durante la contrazione eccentrica o isometrica. Influiscono anche lo stato nutrizionale e il livello di recupero.

DOMS: prevenzione e rimedi naturali

Per uno sportivo è fondamentale cercare di prevenire e curare al meglio i DOMS, in modo da garantire una migliore ripresa della muscolatura per la sessione di allenamento successiva. Per quanto riguarda la prevenzione, i rimedi maggiormente consigliati ed efficaci sono il riscaldamento e il defaticamento completo del corpo, prima e dopo l’allenamento; cercare di allenarsi senza mai esagerare, cercando di ascoltare il proprio corpo ed evitando di replicare i medesimi errori. Nel caso in cui i DOMS sorgono dopo l’allenamento generale, compromettendo quello specifico, è bene diminuire la forza e la frequenza delle sessioni responsabili.

Dopo l'allenamento è importante defaticare al meglio la muscolatura
È fondamentale riscaldare e defaticare la muscolatura dopo l’allenamento (www.intellettualedissidente.it)

Invece, nel post-allenamento, per rimediare in modo naturale alla comparsa dell’indolenzimento dei muscoli, è bene praticare massaggi che sono utili a rimescolare i fluidi extracellulari, a favorire la circolazione e a sciogliere le fasce muscolari maggiormente in tensione.

Inoltre, si suggerisce di eseguire l’attività aerobica sia una volta concluso l’allenamento e sia il giorno successivo, in modo da rimuovere le molecole responsabili dell’infiammazione. Infine, alcune spezie officinali antiossidanti, come ad esempio artiglio del diavolo, zenzero e curcuma, possono dare sollievo alla muscolatura.

Impostazioni privacy