Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Cedrata, la bibita vintage è l’alternativa analcolica ideale per l’estate

Foto dell'autore

Fabiana Donato

Cedrata, la soluzione dell’estate per chi è astemio, il gusto è così buono che anche gli amanti dei liquori lo apprezzeranno!

Se hai amici che amano bere cocktail alla frutta in riva al mare, o sorseggiare un delizioso amaro digestivo dopo cena, con questa ricetta la loro visione cambierà del tutto: ameranno essere astemi! La cedrata è la bevanda del momento: fresca, profumata e genuina! Sai che puoi prepararla da solo? Basta mettere in atto qualche trucchetto, e vedrai che anche ciò che è analcolico piacerà a chi sembrava impossibile da convincere. Così, sveliamo la ricetta base, senza dimenticare i segreti da vero esperto!

Cedrata preparazione
Cosa bere d’estate- Lintellettualedissidente.it

Spesso capita di voler bere qualcosa di fresco, ma cosa? Alla fine dei conti, la maggior parte delle bevande in circolazione, sono ricche di zuccheri e conservanti, e proprio per questo fanno tutto, meno che bene. Nemmeno l’alcol fa bene, infatti se unito alle bevande zuccherate, non solo aumenta il livello di glucosio, ma per reazione chimica anche il tasso alcolico. Quindi, per evitare guai di questo tipo alla salute, non possiamo che consigliare questa formidabile ricetta!

Cos’è la cedrata? È una bevanda tutta siciliana, realizzata proprio con il frutto dell’albero di Cedro, nome scientifico citrus medica! L’arbusto ha grandi dimensioni, può arrivare fino a 4-5 metri. Inoltre, i suoi rami hanno un colore rossastro, e le foglie sono grandi e allungate. Insieme al pomelo, citrus maxima, e al mandarino, citrus reticulata, si dice che siano gli agrumi dai quali derivano tutti gli altri.

Cedrata, arriva la bevanda dell’estate, che bontà!

L’idratazione è molto importante, specialmente in estate quando il caldo torrido mette giù di tono. Infatti, gli si può associare questo frutto per ottenere la bevanda perfetta. La combo in questione disseta, idrata e non causa troppi guai all’organismo. Nonostante si aggiunga un piccola parte di zucchero, non è trattato in maniera complessa, e soprattutto si può decidere anche di metterne di meno! Dalla lista degli ingredienti e dal procedimento, ti sarà tutto più chiaro.

La miglior Cedrata fatta in casa
Cosa bere d’estate- Lintellettualedissidente.it

Il cedro fa benissimo alla salute perché è una miniera di sali minerali e vitamine come la C, contiene flavonoidi, antiossidanti, ed ha proprietà digestive, germicide, disinfettanti e stimolanti. Insomma, è oro giallo a tutti gli effetti! Introdurlo nell’organismo è un’ottima scelta, specialmente se lo si fa in un momento di relax. Corpo e mente sono in sintonia, una serenità che reca un grande benessere.  Ecco la lista degli ingredienti:

  • 500 g di cedri biologici
  • 175 g di acqua
  • 175 g di zucchero

Lavare per bene i cedri, asciugarli con il panno e con un pelapatate prelevare la buccia, senza prendere la parte bianca. Bisogna fare attenzione a questa mossa, perché la bevanda potrebbe diventare amara. Dopo si possono tagliare i cedri in due, spremere, e filtrare il succo. A parte aggiungere l’acqua al pentolino, portandola ed ebollizione con le scorze dei frutti.

Quando si raggiunge questo stato, si integra poco alla volta lo zucchero, così da preparare lo sciroppo. Abbassare la fiamma e far cuocere per una decina di minuti. Alla fine, mettere anche il succo filtrato e spremuto, e continuare a scaldare. Poi spegnere i fornelli, lasciar freddare, ed ecco pronta la bevanda dell’estate!

Impostazioni privacy