Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Borraccia termica, un vero pericolo per la salute: spesso si sottovaluta cosa si rischia realmente

Foto dell'autore

Veronica Elia

Fai attenzione alla borraccia termica: nessuno ci pensa mai, ma può nascondere un vero pericolo per la nostra salute.

Con l’avvento delle borracce termiche è stato possibile ridurre il consumo di bottigliette di plastica monouso, pericolosissime per l’inquinamento ambientale. Queste possono essere riutilizzate più volte e sono in grado di mantenere la giusta temperatura delle varie bevande per un periodo di tempo piuttosto lungo.

rischi borraccia termica
Borraccia termica: cosa si rischia veramente (Lintellettualedissidente.it)

Attenzione, però, perché anche questo utilissimo strumento può nascondere in realtà notevoli pericoli per la salute del nostro organismo. Nessuno ci pensa mai, eppure se si commettono alcuni banali errori questa può diventare una bomba ad orologeria pronta ad esplodere. Ecco che cosa si rischia veramente. Quando lo scoprirai di sicuro presterai più attenzione.

Borraccia termica: ecco che cosa si rischia realmente, fai attenzione

Per quanto possa essere utile a salvaguardare l’ambiente e a conservare le nostre bevande alla giusta temperatura, la borraccia termica può anche nascondere alcune insidie per la salute del nostro organismo. Se, infatti, si sottovaluta questo aspetto ben preciso potrebbero verificarsi delle conseguenze molto gravi.

pericoli borraccia termica
Quali sono i pericoli della borraccia termica (Lintellettualedissidente.it)

Sai già di che cosa stiamo parlando? Ebbene, se non si lava regolarmente oppure se ci si lascia dentro la stessa acqua per troppo tempo si creerà l’ambiente ideale per la proliferazione di germi e batteri, causando quindi al nostro organismo delle possibili intossicazioni qualora si entri in contatto con essi. Per questo motivo, bisognerebbe sempre pulire la propria borraccia nel modo giusto dopo ogni utilizzo.

Ma facciamo un passo indietro e cerchiamo di approfondire meglio l’argomento. Innanzitutto, occorre precisare che l’acqua non andrebbe mai lasciata nella borraccia per più di 24 ore. Trascorso questo lasso di tempo è necessario buttarla via e sostituirla. Per quanto riguarda invece la pulizia è bene tenere presente che per evitare la formazione di microrganismi potenzialmente pericolosi è buona norma pulire la borraccia ogni giorno, a prescindere dal materiale di cui è fatta.

In particolare, se bisogna lavarne una in acciaio è possibile usare una miscela a base di acqua calda e aceto o di acqua calda e bicarbonato. Sarà necessario lasciare tutto in posa per un paio d’ore e, una volta passato il tempo necessario, risciacquare bene sotto il getto del rubinetto.

Per un’igienizzazione più approfondita si consiglia di riempire la borraccia con dell’acqua calda e qualche goccia di sapone liquido per i piatti. Si dovrà lasciare poi in posa e sfregare bene il tappo e l’estremità superiore con l’aiuto di un vecchio spazzolino da denti e infine risciacquare. In caso di cattivo odore si potrà preparare una soluzione con acqua, lievito e bicarbonato.

Impostazioni privacy