Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Basta farti fregare dall’idraulico: così risolvi il problema più diffuso a costo zero ed in un minuto

Foto dell'autore

Isabella Insolia

Puoi finalmente dire stop nel farti fregare dall’idraulico. È così che risolvi il problema più diffuso a costo zero ed in un minuto: ecco cosa fare.

L’incapacità della maggior parte delle persone di risolvere anche i più comuni problemi idraulici rende ancora più remunerativo il mestiere. Questo perché si tratta fondamentalmente di un professionista che riesce a trovare le soluzioni anche quando le cose sembrano irreparabili. Tuttavia, c’è un problema che basta risolvere col fai da te.

Idraulico addio: risolvere problema da soli
Risolvere il problema fai da te – L’intellettualedissidente.it

Sono ormai anni che si parla di alcuni mestieri che stanno scomparente, nonostante la richiesta sia molto ampia. E uno di questi è proprio quello dell’idraulico, considerato uno di quei “lavori ciechi” in cui non si ha realmente la percezione della spesa da fare quando si ha davanti un problema di questo genere.

Proprio per risolvere qualsiasi problema d’idraulica è normale chiamare il professionista, sempre nel caso in cui non si ha un amico che svolga il mestiere o si è incapace di risolvere il problema da soli. La cosa da sapere è che la sua parcella sarà molto costosa quando deve fare una riparazione in casa è frequente. Ma per fortuna c’è un problema che si può risolvere fai da te e risparmiare un bel po’ di soldi.

Idraulico addio: il problema da risolvere fai da te in casa

Quando si rompe un tubo o si ha un problema più grande è giusto e normale che si chiami l’idraulico per riuscire a mettere mano al guasto. Tuttavia, c’è un dilemma che si può tranquillamente risolvere da soli senza spendere cifre astronomiche.

Idraulico addio: sturare lavandino
Sturare il lavandino da soli – L’intellettualedissidente.it

Stiamo parlando di un lavandino da sturare, uno dei problemi più comuni che ci possano essere. Eppure è molto semplice sia per quanto riguarda quello del bagno che quello della cucina. In entrambi i casi di può procedere grazie all’uso di questi prodotti:

  • 100 g di bicarbonato di sodio
  • 100 g di sale da cucina
  • 1 l di acqua

Mettere l’acqua sul fuoco fino a farla bollire e poi aggiungere il sale e il bicarbonato e mescolare il composto fin quando si sia sciolto completamente. Una volta che l’acqua è ancora bollente, bisogna versare tutto il composto nello scarico intasato. Prima gettare il composto con sale e bicarbonato e poi altra acqua bollente. Lasciare agire la soluzione per qualche minuto e ripetere l’operazione fin quando non sarà sturato il lavandino del tutto.

Tra le altre soluzioni che si possono adoperare per sturare un lavandino c’è quello di usare un detersivo ecologico da gettare direttamente nello scarico, così da sciogliere i grassi. Molte persone si avvalgono anche dell’uso dello strumento dello sturalavandini insieme all’aceto di mele e bicarbonato così da creare un effetto disgorgante naturale.

Impostazioni privacy