Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Amico sincero oppure opportunista: c’è un modo per capirlo prima che sia troppo tardi

Foto dell'autore

Fabio Scapellato

Le delusioni in amicizia sono dure da digerire come quelle in amore, come capire se un amico è sincero oppure è solo un opportunista?

Alle volte si sottovaluta o non si riesce a riconoscere il valore e l’importanza dell’amicizia. L’amico è una persona con la quale si costruire un rapporto di reciproco affetto, con la quale si ha il piacere di passare il tempo e con cui si sente l’esigenza di condividere la parte più profonda della propria esistenza. Il valore dell’amicizia veniva elevato a fondamentale per la vita di ognuno da Aristotele.

Come riconoscere un amico opportunista
Fate attenzione a chi sembra interessato a voi, potrebbe rivelarsi un opportunista – Lintellettualedissidente.it

Il filosofo greco riteneva che l’amicizia fosse una risorsa preziosa, un pensiero che è stato confermato successivamente dal padre della psicologia Sigmund Freud, il quale sosteneva che il saper stringere delle relazioni sociali funzionali era sinonimo di salute mentale. Tale principio è alla base delle teorie psicoanalitiche attuali, per le quali bisogna avere una continuità del rapporto con il sé e del sé con gli altri. Insomma avere dei rapporti sociali e riuscire a crearne e mantenerne tanti è importante per la persona.

Ma siamo sicuri che le persone siano in grado di stabilire rapporti reali, rapporti di vera amicizia? Molti piegano i rapporti alle proprie esigenze, utilizzando la propria capacità di fare presa sugli altri per sfruttarli finché sono utili ad uno scopo. Si tratta di persone opportuniste, dalle quali è meglio stare lontani per non ricevere delle delusioni.

Tornando alle definizioni aristoteliche, in questo caso più attuali che mai, l’amicizia può essere di tre tipologie:

  • Amicizia opportunistica: quando qualcuno stringe un rapporto perché ritiene di poterne trarre un vantaggio di qualche tipo. Queste persone potrebbero anche esserci nel momento del bisogno, ma solo perché in futuro potrebbero volere qualcosa in cambio.
  • Amicizia per piacere: in questo caso si tratta di persone che ti trovano simpatico e che con te vogliono solo passare il loro tempo libero. Difficilmente ci saranno nel momento del bisogno e di certo non sono persone con cui è possibile avere un rapporto profondo.
  • Amicizia per virtù: in questo caso siamo di fronte ad un rapporto d’amicizia sincero. L’unica cosa che motiva questa relazione è la voglia di sapere che l’amico possa trarne giovamento. Queste persone ci sono sempre nel momento del bisogno e non vogliono nulla in cambio, ad eccezzione della sincerità del rapporto.

Amico opportunista? Ecco come fare a riconoscere quando un’amicizia non è sincera

Se siete stati traditi da un amico sicuramente avrete sperimentato sulla vostra pelle quanto possa fare male e quanto questo tradimento non sia troppo distante da quello di un partner. Questo perché la relazione di amicizia non è troppo distante da quella di coppia: quando si ritiene di aver trovato un amico sincero questo diventa un confidente, qualcuno con cui condividere i pensieri più profondi, le paure, le proprie debolezze.

Come riconoscere un amico opportunista
Come fare a riconoscere se un amico è sincero – Lintellettualedissidente.it

Scoprire che la persona che avevamo ritenuto amica è in realtà disinteressata a noi è una specie di lutto, qualcosa che ci lascia un solco profondo nell’anima e che potrebbe portarci a non voler più stringere nuovi rapporti d’amicizia. Ma evitare questa sofferenza prima che sia troppo tardi è possibile? C’è un modo per riconoscere una persona che si finge nostro amico ma trae solo profitto dal rapporto con noi?

Un rapporto di amicizia sincero è caratterizzato da gioie condivise, da cooperazione, dalla voglia di esserci l’uno per l’altro, ma soprattutto è contraddistinto dalla fiducia. Nel momento in cui vengono a mancare la fiducia e la sincerità, quel rapporto è da considerarsi malsano. L’opportunista non è in grado di avere fiducia, né di essere sincero, ma soprattutto non è mai disposto a calarsi nei vostri panni. Questo perché di fatto l’opportunista manca di empatia e si finge interessato alle vostre problematiche.

Di fatto l’opportunista non è altro che un manipolatore emotivo, qualcuno che si conquista la vostra fiducia ed il vostro affetto, fingendo stima e affetto per voi. Prima o poi, però, queste persone si smascherano da sole, dimostrano di non avere alcun sincero interesse nel momento in cui capiscono che non possono trarre beneficio.

Può essere difficile riconoscerli, poiché in apparenza sono persone gentili, dagli alti valori morali, integri, sempre pronti a dispensare belle parole per tutti, ma si tratta solo di una facciata. Per smascherarli basta smettere di fornigli ciò di cui hanno bisogno. Alle volte gli serve un favore, dei passaggi in auto, altre volte che facciate del lavoro al posto loro, altre semplicemente un aggancio per una rete sociale.

Vi renderete conto che una volta che non troveranno più utile il vostro supporto cambieranno atteggiamento, modificheranno il rapporto con voi e potrebbero persino smettere di farsi sentire. Un altro modo per comprendere con chi hai a che fare è cercare di affrontarli: durante una discussione diretta si fingeranno ingenui per evitare un confronto che non gli interessa, quindi faranno finta di offendersi e cominceranno a fare le vittime al fine di manipolarvi e farvi sorgere dubbi sulla vostra correttezza. Nonostante questo, a mesi di distanza potrebbero farsi sentire come se nulla fosse, cercando di capire se possono ottenere di nuovo qualcosa.

Impostazioni privacy