Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Ad ogni zona del viso il trattamento ideale: tutto sul multimasking e i suoi benefici

Foto dell'autore

Veronica Caliandro

Una sola maschera per il viso non basta, bisogna invece optare per il trattamento giusto per ogni zona. Ecco in cosa consiste il multimasking e i suoi benefici.

Sempre più donne utilizzano le maschere per prendersi cura di sé stesse e della bellezza del viso. Un’unica tipologia di maschera, però, sembra non bastare. Come vuole la tendenza del multimasking, infatti, bisogna utilizzare quella giusta per ogni zona. Ecco come fare.

Ad ogni zona del viso il trattamento ideale: tutto sul multimasking e i suoi benefici
ragazza con maschera per il viso (lintellettualedissidente.it)

Prendersi cura di se stesse è importante. Questo non solo perché aiuta ad avere una pelle sempre bella e luminosa, ma anche per il proprio benessere mentale. Diverse le tecniche utilizzate, con sempre più donne che optano per il cosiddetto multimasking.

Ovvero la pratica di applicare più maschere contemporaneamente in modo tale da poter rispondere alle specifiche esigenze di ogni zona del viso. Ma quali sono i benefici di questa tendenza? Ecco cosa c’è da sapere.

Ad ogni zona del viso il trattamento ideale, tutto sul multimasking e i suoi benefici: cosa c’è da sapere

Ogni zona del viso presenta delle necessità differenti. Per questo motivo sempre più donne decidono di optare per il multimasking, ovvero la pratica di applicare più maschere contemporaneamente in modo tale da garantire un trattamento mirato.

Ad ogni zona del viso il trattamento ideale: tutto sul multimasking e i suoi benefici
ragazze con maschere per il viso (lintellettualedissidente.it)

Ad esempio si può usare una maschera per contrastare le borse e le occhiaie del contorno occhi, mentre per la zona T è meglio optare per una formulazione che aiuti a ridurre l’effetto lucido. Per le guance serve una maschera idratante, mentre per il contorno labbra una maschera che aiuti a combattere le prime rughe. Come non annoverare poi la zona del mento che spesso è alle prese con impurità di vario genere, quali punti neri e brufoli.

Come è facile notare, uno dei maggiori benefici del multimasking è quello di riuscire a rispondere in modo mirato a ogni singola esigenza della pelle. In questo modo è possibile ottenere il miglior risultato possibile, evitando di utilizzare un trattamento sbagliato che potrebbe portare ad avere l’effetto contrario. Ma non solo, questa tecnica è in grado di donare un senso di benessere anche mentale, che indubbiamente aiuta a sentirsi meglio e più sicure di se stesse. Provare per credere!

Impostazioni privacy