Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Hai notato uno di questi segnali? Brutte notizie: la tua relazione è definitivamente rotta

Foto dell'autore

Karola Sicali

La tua relazione è sull’orlo del baratro? Se hai notato questi (sottili) segnali, allora abbiamo brutte notizie per te.

Non è sempre semplice capire se una storia è giunta al capolinea. Specialmente se poi si sta insieme da tantissimi anni, il germe dell’abitudine, lento e silente, piano piano neutralizza nel bene o nel male tutti quei comportamenti che in una coppia funzionavano oppure erano disfunzionali.

Segnali di una relazione in crisi
Se hai notato questi segnali, abbiamo delle pessime notizie per te – lintellettualedissidente.it

In altre parole, quando si sta per abbastanza tempo con una persona, la si conosce così bene che a volte si tende a darla per scontata perché si trasforma in uno dei rumori di sottofondo che ci sono sempre e dei quali non si può più fare a meno perché scandiscono la propria giornata.

E così agli inizi si finisce col confondere dei segnali che in realtà sono chiarissimi, se solo si riuscissero a guardare con gli occhi giusti. Tuttavia, il fatto che tu abbia cliccato su questo articolo prova come qualcosa non vada nella tua relazione e sei alla ricerca di risposte che possano confutare o meno i tuoi dubbi. Ci sono ben cinque comportamenti inequivocabili e che confermato l’arrivo di una rottura. Vediamoli insieme.

5 segnali che indicano che la tua storia è giunta al termine: non sottovalutarli

Partiamo da una piccolissima premessa: se credi che il tuo rapporto si sia incrinato e che non sia più quello di una volta, parlare a cuore aperto è la chiave di tutto. Tramite una comunicazione sincera e aperta, infatti, si può risolvere qualsiasi problema e giungere alla soluzione corretta. Detto questo, ti conviene comunque non sottovalutare mai questi cinque segnali.

I segnali da non sottovalutare in una relazione
Non sottovalutare mai questi cinque segnali – lintellettualedissidente.it
  1. Non c’è più conversazione: come dicevamo prima, la comunicazione è alla base di ogni cosa. Ovviamente non si deve sempre e comunque discutere sopra i massimi sistemi, ma interessarsi genuinamente della vita dell’altro è fondamentale per una relazione stabile.
  2. Niente gesti affettuosi: dimostrare e ricevere affetto e amore è fondamentale. Basta solo una carezza o ancora una piccola sorpresa per sentirsi speciali e amati.
  3. Non si preoccupa più dei tuoi bisogni: ignorare le necessità del partner, oltre ad essere una grave mancanza di rispetto, indica come si stia vivendo un rapporto del tutto asimmetrico e che non porterà nulla di buono.
  4. Le critiche sono all’ordine del giorno: anche sminuire il compagno o la compagna e non dare valore a quello e soprattutto a chi è, è un gravissimo campanello d’allarme.
  5. Sei completamente bloccato nel passato: vivi la tua relazione per inerzia ricordando i bei tempi andati, ma l’amore guarda sempre nel futuro, mai nel passato.
Impostazioni privacy