Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Il nuovo scooter Piaggio entusiasma i clienti, ma non le quotazioni a Piazza Affari

Foto dell'autore

Marco Calindri

Le ultime settimane hanno visto le azioni Piaggio molto incerte sulla strada da intraprendere per il futuro. A questa incertezza hanno anche contribuito le notizie in arrivo dal mercato dei motocicli che presentano aspetti contrastanti.

Il nuovo scooter Piaggio entusiasma i clienti

Ad aprile, il mercato delle due ruote in Italia ha registrato una ripresa dopo il calo di marzo, riflettendo una crescente preferenza per i mezzi agili rispetto alle automobili. Questo trend, iniziato dopo la pandemia, ha spinto i costruttori a rispondere prontamente alle nuove esigenze. Piaggio ha lanciato il nuovo scooter Beverly 300, ideale per i tragitti casa-lavoro grazie alla sua leggerezza, accessibilità economica, comodità e capacità di affrontare anche strade extraurbane.

Il Beverly 300 è compatto e grintoso, con ruote da 16 pollici davanti e 14 dietro, uno chassis a doppia culla e sospensioni Showa. Il sistema frenante include tubi in treccia metallica e un disco anteriore da 300 mm. Il motore è un monocilindrico quattro valvole da 278 cc che eroga 26 cv e 26 Nm di coppia. Per la sicurezza, è dotato di controllo di trazione disinseribile.

Le dotazioni includono sistema keyless, fari full LED, presa USB e il dispositivo Piaggio Mia per la connessione Bluetooth. I consumi sono di circa 30 km/l, con un serbatoio da 12 litri che offre un’autonomia di 350 km.

La minaccia che arriva dalla Cina

La Cina è diventata una delle principali nazioni nella produzione di moto e auto, rappresentando una sfida significativa per colossi come Piaggio. Nonostante il prestigio e il successo globale della Vespa, introdotta dopo la Seconda Guerra Mondiale e apprezzata per il suo design iconico, Piaggio deve affrontare la concorrenza asiatica che offre innovazioni a prezzi vantaggiosi.

In risposta a questo scenario, i produttori cinesi continuano a lanciare nuovi modelli competitivi, come il Voge SR1 ADV. Questo scooter ha dimensioni di 193 cm di lunghezza, 77 cm di larghezza e 130 cm di altezza, con un peso di 134 kg. Equipaggiato con un motore monocilindrico da 125 cc che eroga 11,6 cavalli, il Voge SR1 ADV non punta sulla velocità, raggiungendo un massimo di 97 km/h, ma si distingue per l’autonomia di 37 km con un litro e un serbatoio da 8 litri. Questo modello si distingue non solo per le prestazioni ma anche per il prezzo di mercato competitivo.

In Borsa l’incertezza domina sul grafico di Piaggio

Da alcune settimane le quotazioni di Piaggio si stanno muovendo all’interno del trading range 2,562 € – 2,868 €. Solo la rottura di uno di questi due livelli potrebbe dare direzionalità alle quotazioni. In particolare, al rialzo lo scenario più probabile potrebbe essere quello dalla linea continua, mentre al ribasso quello indicato dalla linea tratteggiata.

Situazione contrastata per gli indicatori sul grafico del titolo Piaggio
Situazione contrastata per gli indicatori sul grafico del titolo Piaggio

Lettura consigliata 

Arriva un bond con cedola stellare del 9,4% da Unicredit: ma attenzione alle condizioni

Impostazioni privacy