Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

I segnali che stai per perdere un amico: riconoscili subito e prova a porre rimedio

Foto dell'autore

Maria Grazia Verderame

Stai per perdere un amico e non te ne accorgi. Ecco i segnali più comuni che è importante riconoscere per porre rimedio e ricucire il rapporto.

Chi trova un amico trova un tesoro. Il proverbio parla chiaro e non tramonta mai, perché l’amicizia è uno dei valori più rari e preziosi per la maggior parte delle persone. Non è semplice, infatti, trovare un amico. Sebbene sia fondamentale l’amicizia, allo stesso tempo impegnarsi a metterci dei sentimenti e comportarsi lealmente non è una cosa da tutti. Tante persone, infatti, lamentano di comportamenti scorretti di gente che si professa amica.

Stai perdendo un amico? Ecco i segnali
Stai perdendo un amico? ecco come accorgertene (lintellettualedissidente.it)

Essendo animali sociali noi non possiamo fare a meno di circondarci di una cerchia di persone o anche soltanto pochi e selezionati amici. Li coltiviamo sin dall’infanzia e tantissimi fortunati continuano a mantenere contatti con persone conosciute durante gli anni delle scuole. Avere un amico di lunga data è infatti una fortuna di pochi perché, purtroppo, è anche molto semplice perderlo un amico. Spesso non c’è alcun motivo per cui si perdono le amicizie. Non sempre per un litigio, ma anche il perdersi di vista cambiando scuola, lavoro, abitudini, stile di vita o città.

Stai perdendo un amico? Ecco i segnali da riconoscere in tempo

Come detto, non sempre si perde un amico in seguito a un litigio. Sono tante le situazioni che portano un rapporto a raffreddarsi e portare le persone a prendere strade separate. Spesso questa situazione viene vissuta come sofferta, se c’è un forte legame di amicizia. Pensiamo a quando un amico si sposa o si è fatto una famiglia. I messaggi e le chiamate si fanno sempre più rarefatti, perché preso dalla sua nuova vita molto impegnativa.

Uno dei segnali della perdita di un amico è la solitudine
Se ti fa sentire solo non è un buon segno (lintellettualedissidente.it)

Non è facile ovviamente accettarlo e spesso siamo pronti a giudicare e tacciare il nostro amico di non essere un vero amico e di essere egoista. Ci sentiamo come traditi. Gli esperti hanno individuato i segnali che possono portare ad allentare i rapporti e perdere un amico a cui teniamo. Courtney Hubscher, consulente di terapia comportamentale della GroundWork su Bestlive, ha risposto a uno dei più importanti quesiti per rendersi conto se un amico lo stiamo perdendo e come porre rimedio per salvare il rapporto.

Uno di questi è quello di non riuscire mai ad incontrarlo. Si organizza di uscire insieme, ma quell’incontro non si concretizza mai. Infatti, quando non si condividono i momenti più importanti della propria vita significa che l’amicizia non è una priorità. L’essere sempre solo o sentire un senso di solitudine è un altro segnale eloquente che stai perdendo un amico. Lui o lei non ti chiama mai, non ti cerca nei fine settimana e, dunque, rimani sempre da solo.

Un altro segnale è quando non si risponde ai messaggi e se lo si fa è sempre in modo freddo e distaccato. Allo stesso modo quando le conversazioni non sono più coinvolgenti come un tempo. Anche questo è un segno che la vostra amicizia è ormai al capolinea.

Impostazioni privacy