Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Come innamorarti… di te: i segnali che non ti ami ancora e come riprenderti la vita

Foto dell'autore

Erica Ferrea

Se ti riconosci in questi segnali significa che non ti ami ancora come dovresti: ecco a cosa stare attento per stare bene con te stesso.

Amare non è solo una questione di coppia, visto che il primo passo fondamentale per poter vivere serenamente è amare se stessi e avere una bella relazione con il proprio corpo e la propria mente.

segnali che non ti ami abbastanza
Ecco come capire quando non si ama se stessi – lintellettualedissidente.it

Basta poco per realizzare che la persona con cui trascorreremo la maggior parte, anzi, tutto il nostro tempo, siamo noi stessi e di conseguenza dobbiamo accettarci e sentirci il meglio possibile prima di poter intraprendere qualsiasi altra relazione. Stare bene con se stessi ovviamente non è né un percorso semplice né qualcosa che possa cambiare in pochi istanti, ma un lavoro continuo e importante. Per riuscire a capire quando non ci si ama ancora abbastanza, ci sono 5 segnali in particolare che indicano proprio che bisogna compiere ancora un lungo cammino per riuscire a innamorarsi di se stessi.

Ecco i 5 segnali che ti indicano che non ti ami abbastanza

Trascurarsi a livello fisico: chi non si ama tende a non interessarsi troppo della sua salute, della sua immagine, di ciò che mangia, di come si comporta e delle situazioni che potrebbero metterlo in pericolo. Si tratta di un fattore molto importante da tenere in considerazione, visto che chi non si ama tende a non fare nulla di positivo per sé stesso, dato che non lo ritiene un fatto importante

innamorarti di te
Chi non si ama tende a isolarsi – lintellettualedissidente.it

Non essere se stessi: la maggior parte delle persone cerca sempre di compiacere gli altri e di essere come gli altri vorrebbero, senza rispettare i propri veri desideri e mettendosi sempre al secondo posto
Non esprimere le proprie idee: allo stesso modo, chi non si ritiene così importante e non prova amore verso se stesso e ciò che pensa, tende a reprimere i suoi veri pensieri e a essere sempre accondiscendente verso ciò che dicono gli altri, anche se quella determinata cosa va contro a ciò che vorrebbero in verità
Essere troppo esigenti: un altro aspetto caratteristico di che non si ama è il fatto di essere troppo severi con se stessi, di pretendere troppo e di cercare di ottenere sempre risultati migliori, anche quando si sta già andando alla grande e non ve ne sarebbe bisogno
Pensare di non meritare di essere amati: quando una persona non si ama al tempo stesso pensa che chi le sta accanto sprecherebbe le sue energie nell’occuparsi di lei e di conseguenza pensa che qualsiasi forma di amore o di affetto non debba assolutamente esserle riservata.

Impostazioni privacy