Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Stanco e demotivato ogni giorno? C’è una spiegazione e un rimedio immediato

Foto dell'autore

Fabiana Coppola

Sei stanco e demotivato ogni giorno? C’è una spiegazione per questo stato d’animo, ma anche un rimedio immediato: eccolo.

Sbadigli continuamente e quando ti chiedono di fare qualcosa o di andare da qualche parte declini sempre l’invito. Anche se si tratta di cose piacevoli. Passi il tempo sul divano senza voglia di fare nulla. No, non si tratta di pigrizia. E’ una condizione specifica quella di sentirsi stanco e senza stimoli. Ma fortunatamente c’è anche un sistema per alzarsi dal quel divano con voglia di fare. 

stanco e demotivato spiegazione per rimedio
Stanco e demotivato ogni giorno? L’intellettualedissidente.it

Lo abbiamo passato tutti quel periodo della vita in cui ci si sente stanchi e demotivati, in cui non si ha voglia di fare nulla. Palestra, uscite con gli amici, lavoro, tutto diventa privo di valore e si è attanagliati da un senso di noia perenne. Ma come mai? Ecco la spiegazione che vi farà comprendere meglio di quale patologia si tratta.

Stanco e demotivato ogni giorno? Ecco di cosa si tratta e come rimediare

Questo stato emotivo ha un nome e una spiegazione. Ne parla il sito Healthline, citato in Huffpost, un aggregatore di blog. “Le persone con avolizione non hanno la capacità di agire. E’ come se fossero paralizzati dall’apatia o dall’incapacità di anticipare o percepire i benefici derivanti dal portare a termine un compito”. Ma che cos’è nello specifico l’avolizione? Non stiamo parlando di un senso di noia momentaneo, ma di uno stato perenne che porta a non avere voglia di compiere nemmeno le più semplici e banali azioni quotidiane. Non si ha voglia nemmeno di mandare un messaggio o di fare una doccia, insomma è un sintomo associato a malattie mentali gravi come la depressione, lo stress post traumatico, il disturbo bipolare o la schizofrenia, ma anche un trauma cranico o addirittura la demenza.

stanco e demotivato spiegazione per rimedio
C’è una spiegazione e un rimedio immediato-L’intellettualedissidente.it

Per uscire da questo stato emotivo, che potrebbe degenerare in uno stato di depressione importante, in Italia ci sono alcuni strumenti di supporto. E’ chiaro che uno psicoterapeuta è consigliato per tutti quelli che ne hanno la possibilità economica, ma ci sono anche altri supporti gratuiti. Sicuramente il primo passo da fare quando ci si sente in questo modo è parlare con qualcuno che ci può davvero aiutare. Solo così si può affrontare il problema.

Ad esempio c’è il Telefono Amico Italia, un servizio gratuito attivo dalle 10 alle 24che  si impegna ogni giorno a supportare chiunque chiami. Permette alle persone di poter esprimere i propri dolori, le sofferenze e le confidenze, ma in modo anonimo. Ognuno può raccontare la propria storia e scoprire così il proprio posto nella società.

Impostazioni privacy